Ennio Morricone: ecco perché The Mission perse agli Oscar

di Federica Marcucci
ennio morricone

Ennio Morricone desiderava essere ricordato in un angolino della storia della musica solo con una parola “compositore”. Sempre umile e discreto, non ha mai mostrato vanagloria nei confronti del suo lavoro che considerava un vero e proprio privilegio.

Clicca qui per comprare la colonna sonora di Mission!

 

 

Solo in un’occasione mostrò un sincero rimpianto tuttavia, quando la partitura che aveva scritto per The Mission perse agli Oscar. Era il 1987 e in quell’occasione l’Academy premiò Herbie Hancock per la colonna sonora di Round Midnight, una partitura diversissima da quella di Morricone ma altrettanto meravigliosa.

Il dispiacere di Morricone non derivava tuttavia da una mera vanità. Il Maestro si sentiva profondamente connesso alla sua partitura, era sicuro che per la prima volta quello fosse un lavoro che lo rappresentava a 360 gradi. Inoltre tutti erano convinti che lui avrebbe vinto, purtroppo non è stato così.

La colonna sonora di The Mission si aggiudicò comunque il British Academy of Film and Television Arts e il Golden Globe. A oggi viene ancora considerata come una delle colonne sonore più belle e importanti della storia del cinema.

Ennio Morricone non amava parlare di questo episodio. Disse la sua per l’ultima volta da Fabio Fazio durante la sua intervista a Che tempo che fa. “Tutta la sala ha protestato”, disse il Maestro. “Io ero contento che avesse vinto lui [Hancock] ma ero dispiaciuto che non avessi vinto io.”

CLICCA QUI e guarda l’intervista a Ennio Morricone 

Il film

Ambientato in Sud America nella seconda metà del Settecento, The Mission narra la storia di alcuni missionari gesuiti e del loro rapporto con gli Indios. Il film era interpretato, tra gli altri, da Robert De Niro e Jeremy Irons.

Il brano più famoso della colonna sonora è Gabriel’s Oboe.

Ascolta la colonna sonora di The Mission

Qual è la vostra colonna sonora preferita composta dal Maestro Ennio Morricone? 

Articoli Correlati