Dragon Ball Super: una nuova stagione dedicata al multiverso?

di Marco Della Corte
Dragon Ball Super: una nuova stagione dedicata al multiverso?

Akira Toriyama è senza dubbio il maestro per eccellenza, l’archetipo che più di ogni altro ha manifestato il concetto di shonen moderno nella sua totalità. Sia chiaro, Toriyama-sensei è stato fautore di numerose opere, chi più chi meno conosciute: Dr. Slump e Arale, Pola e Roid, Dragon Boy, Sandland, senza dimenticare il suo prezioso contributo su progetti videoludici quali Dragon Quest e Blue Dragon. Ma niente: quando si parla di questo prolifico mangaka, solo un titolo sovviene alla mente della massa: Dragon Ball. Dragon Ball Super è il sequel ufficiale della serie Z, ambientata 6 mesi dopo la morte di Majinbu. Come sappiamo, l’anime è terminato due anni fa, con l’ultimo episodio che ha visto la sconfitta di Jiren durante il torneo del potere. Nonostante tutto, il manga sta continuando con la saga di Molo, ambientata cronologicamente dopo il film Dragon Ball Super Broly.

DRAGON BALL SUPER: LA RICHIESTA DEI FAN 

Come informa Everyeye, molti fan chiedono una nuova saga di Dragon Ball Super (sia animata che cartacea) incentrata sul multiverso. Si rivelerebbe una serie epocale, se trattata nel giusto modo, con eventuali stravolgimenti all’interno della trama. In Dragon Ball Super abbiamo compreso l’esistenza di 12 universi. Alcuni di questi sono considerati “gemelli”, seppur con importanti differenze. Ad esempio, se nel settimo universo (quello in cui abitano Goku e i suoi amici) la razza dei saiyan è stata decimata per mano di Freezer, nel sesto (gemello del settimo) il popolo di guerrieri è sopravvissuto e dimostra peraltro, un’indole più gentile e positiva rispetto ai bellicosi familiari di Goku e Vegeta

Stessa cosa dicasi per Freezer. Nel settimo universo il tiranno galattico è un essere perfido, senza alcuna possibilità di redenzione, nonostante abbia dato un suo prezioso contributo nel corso del torneo del potere. Il suo corrispettivo del sesto universo, Frost, è invece un dittatore spregevole, ma che agli occhi dei più appare, falsamente, come una brava persona, nonché eroe della galassia. Insomma, abbiamo già visto i 12 universi interagire tra loro nella serie Super, ma stiamo parlando di una dozzina di dimensioni ancora da scoprire ed approfondire.

Ci sarebbe davvero tanta carne al fuoco per scrivere nuove trame e introdurre nuovi potenti guerrieri nella serie. E sembra che dalla Toei Animation, qualcosa si stia muovendo in tal senso. Intanto, in autunno, godiamoci il remake del bellissimo Dai la grande avventura, di Riku Sanjo e Koji Inada. Chi conosce il maestro Inada, sa bene che l’illustratore adopera uno stile di disegno molto simile a quello di Akira Toriyama e lo stesso Dai ha molto in comune con la prima serie di Dragon Ball, sia nel design che nella storia, con più di una sfumatura puramente fantasy. 

Per aggiornamenti su Dragon Ball Super ed altre serie tv, continuate a seguirci!

Articoli Correlati