Charli D’Amelio: sua sorella Dixie parla delle minacce di stalking

di Giovanna Codella
Charli D'Amelio

Charli D’Amelio, come sappiamo, recentemente è stata al centro di terribili fake news. Tra di esse, quella di essere gravemente malata o di essere comunque finita in ospedale per altri e seri motivi. La ragazza, per fortuna, ha smentito categoricamente queste voci, dimostrando molta sensibilità nei confronti delle persone che stanno male sul serio.

C’è però un’altra minaccia che è ben più pericolosa di una notizia falsa e che incombe sulla tiktoker più seguita al mondo. Si tratta, come avrete capito di una ventenne che su TikTok si faceva chiamare Lovely Peaches.

La ragazza è una hater molto accanita di Charli ed è arrivata a pronunciare, mediante la piattaforma, affermazioni non solo molto offensive ma anche davvero allarmanti. Non entriamo nel dettaglio di queste minacce, perché si tratta di una questione estremamente delicata oltre che molto seria.

In buona sostanza, Lovely Peaches avrebbe chiesto, a chiunque potesse fornirglielo, l’indirizzo di casa di Charli in modo da raggiungerla e farle del male. E in un video pubblicato successivamente dichiarava di essere diretta verso l’abitazione della ragazza.

Come è facile immaginare, la preoccupazione da parte dei familiari, amici e conoscenti della sedicenne è stata, e forse  lo è ancora, altissima. Mentre Charli D’Amelio non ha proferito parola su queste minacce (che vanno ben oltre lo stalking), i suoi parenti hanno rilasciato qualche breve dichiarazione in proposito.

Come ad esempio sua sorella Dixie, che intercettata da un fan preoccupato, ha risposto con molta gentilezza alle sue domande. La ragazza ha precisato che per fortuna la hater non è veramente andata a casa sua. Inoltre, lei e la sua famiglia stanno cercando in ogni  modo di tenere la situazione sotto controllo.

@iltheditiktok

#dixiedamelio #hypehouse #swayhouse #charlidamelio #neiperte #perte #fyp #gossip

♬ Be Happy – Dixie D’Amelio

Cosa ne pensate delle minacce subite da Charli D’Amelio?

Articoli Correlati