Sergio Sylvestre sbaglia l’Inno di Mameli alla Finale di Coppa Italia (VIDEO)

di Alberto Muraro

In occasione della finale di Coppa Italia tenutasi lo scorso 17 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, Sergio Sylvestre, ex vincitore di Amici, si è fatto cogliere dall’emozione!

 

Sergio Sylvestre ha infatti partecipato all’evento come ospite d’onore per interpretare l’Inno di Mameli. L’inno italiano, che come tutti ha una sua sacralità, Sergio purtroppo non l’ha cantato in modo impeccabile. Al di là dell’intonazione perfetta, l’artista ad un certo punto si è impappinato, dimenticandosi le parole.

sergio sylvestre

Prenotate subito il vostro viaggio! Scoprite qui come fare!

La gaffe, evidente e molto imbarazzante, non ha in ogni caso scoraggiato Sergio. Preso un bel respiro, il cantante si è rimesso in carreggiata, portando a termine l’esibizione con emozione e trasporto. Certo che per quei pochi secondi di vuoto deve per forza aver avuto voglia di sotterrarsi! Povero!

 

Qui sotto trovate il video della gaffe di Sergio Sylvestre alla finale di Coppa Italia!

Sergio sylvestre sbaglia l'inno di Mameli. Partita Napoli Juventus

La finale di Coppa Italia 2020, che ha visto trionfare il Napoli ai rigori, ha ospitato non solo il nostro adorato Sergio Sylvestre ma anche uno speciale pubblico “virtuale”. Sugli spalti, infatti, abbiamo visto un effetto speciale che ha dato ai telespettatori da casa la sensazione che ci fosse realmente qualcuno. Ovviamente, tutto questo almeno per il momento non è possibile. Le misure di sicurezza anti Covid-19, infatti, impediranno ai tifosi il ritorno negli stadi per ancora molto tempo.

La finale di Coppa Italia fra Juve e Napoli, in effetti, è stata una delle primissime occasioni in cui lo sport italiano è tornato alla normalità. Un messaggio di speranza per il mondo dello sport, in attesa di tempi migliori.

Attiva subito la prova gratis di Disney Plus e guardate tutti i vostri film e serie tv preferiti!

 

 

A Sergio Sylvestre mandiamo un caloroso abbraccio di conforto! In una situazione del genere, così emozionante, una piccola gaffe può accadere! D’altra parte siamo tutti esseri umani!

 

 

Articoli Correlati