Michele Bravi racconta: “Un anno fa c’era solo il silenzio”

di Giovanna Codella
Michele Bravi

Questa sera, il cantante Michele Bravi ci ha regalato un momento davvero molto intenso nel corso della semifinale di Amici Speciali. I ragazzi della squadra bianca si contendono un posto per la finale nel talent show di Canale 5. Così, Giordana, Michele e Alessio raccontano le loro motivazioni che li spinge ad arrivare fino in fondo in quest’avventura.

Il cantante de La vita breve dei coriandoli, risponde alle domande poste con grande tatto da Maria De Filippi, raccontando di quell’incontro che lo ha portato a partecipare al programma. Michele Bravi descrive con molta commozione il momento in cui la conduttrice lo ha contattato e di come sia stata l’unica a non chiedergli insistentemente come stava, ma piuttosto di tornare a cantare. “Se penso a un anno fa c’era solo il silenzio“, la motivazione per l’artista di arrivare fino alla fine è dunque quella di rompere il silenzio con la musica, l’unica via d’uscita  e cura.

Michele Bravi, biografia

25 anni, cantautore, è un musicista che divide la sua espressione artistica tra musica e web. Nel 2013, vince X Factor con l’inedito La Vita e La Felicità, scritto per lui da Tiziano Ferro. Nel 2017 partecipa al Festival di Sanremo con il brano Il Diario degli Errori, che anticipa l’album Anime di Carta, tra i 10 più venduti dell’anno. Nello stesso anno, entra a far parte del cast del Serale della 17esima edizione di Amici, nel ruolo di tutor, ed è la voce della versione italiana di Remember Me, brano della soundtrack del film Disney Coco. Successivamente, collabora con Gué Pequeno al singolo doppio platino di Elodie Nero Bali e pubblica il suo primo romanzo Nella vita degli altri. L’uscita del nuovo album di Michele Bravi La geografia del Buio, programmata per marzo 2020, è stata rimandata a causa dell’emergenza sanitaria.

"La prima volta che senti un silenzio che si rompe o è un rumore o è una melodia…"Michele Bravi ❤ #AmiciSpeciali

Pubblicato da Amici di Maria De Filippi su Venerdì 29 maggio 2020

Articoli Correlati