Il Collegio 5: chi sono i due gemelli Prezioso (intervista)

di Giovanna Codella
prezioso

I due gemelli Andrea e Leonardo Prezioso sono ufficialmente i nuovi alunni de Il Collegio 5! Durante la puntata di questa sera, hanno fatto il loro ingresso nel Convitto Regina Margherita di Anagni questi due fratelli.

Più correttamente, i due ragazzi hanno sostituito Marco Crivellini e Simone Bettin dopo l’espulsione. I due studenti hanno superato il test d’ingresso e dunque sono stati ammessi nel collegio.

Dopo l’uscita dei due studenti il Preside Bosisio ha accolto i due neo-collegiali nel suo ufficio, accompagnati dal padre: “Ho letto la domanda che i ragazzi hanno fatto. Fortunatamente per loro si è creato uno spazio che prima non c’era“.

Il Collegio, lo sappiamo molto bene, è diventato negli ultimi anni un vero e proprio punto di riferimento per i teenager di tutta Italia. La durata del docu-reality si allunga di edizione in edizione e ci sta abituando anche a una sostituzione degli alunni sempre più frequente.

Clicca qui per comprare il libro de Il Collegio!

Chi sono Leonardo e Andrea, i gemelli Prezioso de Il Collegio 5

I due gemelli hanno 17 anni e vengono da Locorotondo, in provincia di Bari. Ecco la loro presentazione ufficiale per Rai 2:

Siamo i Gemelli Prezioso, ci conoscono in tutta la Puglia perché dove ci siamo noi, c’è sempre casino facciamo casino in tutta la Puglia. Noi siamo i Re del casino. A scuola andiamo male, i nostri voti sono come la schedina. Ci piace stare al centro delle attenzioni, alcune volte siamo stati espulsi proprio per questo, però ci siamo divertiti. La vita è una e la viviamo. Andiamo benissimo con le ragazze, tutte quelle che vogliamo, devi solo saperti comportare con loro.

Il Collegio – S2020 – Andrea e Leonardo Prezioso – Video – RaiPlay

Andrea e “Leo”, 17 anni da Locorotondo (BA), sono due discoli che scaldano il cuore. Conosciuti in tutta la Puglia come “i gemelli preziosi”, con la loro macchinetta vanno in lungo e in largo a divertirsi e conquistare le ragazze. “Dove siamo noi – ammettono i due giovani – c’è sempre casino”.

Articoli Correlati