Bridgerton 2: Chi sarà il protagonista e di cosa parlerà la seconda stagione

di Laura Boni
BRIDGERTON 2 Anthony

Bridgerton 2 è stata ufficialmente annunciata, ma chi sarà il protagonista della seconda stagione? Chi ha un po’ di confidenza con la serie di romanzi di Julia Quinn che ha ispirato la serie tv saprà che ogni libro parla di un fratello Bridgerton e la sua ricerca dell’amore. Il primo, chiamato Il Duce ed Io, racconta la storia di Dafne e Il Duca di Hastings che abbiamo amato nella prima stagione, mentre il secondo, Il visconte che mi amava, è dedicato ad il primogenito della famiglia, Anthony.

Prepararti alla secondo stagione leggendo Il visconte che mi amava!

Nella lettera che Lady Whistledown per l’annuncio ufficiale di Netflix possiamo leggere:

“L’incomparabile cast di Bridgerton tornerà sul set nella primavera del 2021. L’autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione. La mia penna sarà pronta per riferire tutte le sue vicissitudini d’amore”.

Di cosa parlerà Bridgerton 2:

E’ ormai ufficiale, quindi, che la seconda stagione sarà incentrata principalmente su Lord Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey, che sappiamo non però essere particolarmente incline al matrimonio. Nella prima stagione lo abbiamo visto coinvolto in una relazione con la cantante d’opera Siena, che, però, non avrebbe mai potuto sposare se non rinunciando al proprio titolo nobiliare.

BRIDGERTON 2 Anthony

In Bridgerton 2 lo vedremo seguire la tradizione e cominciare a cercare moglie, ma chi sarà la fortunata? Ecco cosa dice la trama del libro di Julia Quinn:

La Stagione del 1814 sembra essere promettente e ricca di nuovi fidanzamenti. Certo, non per Anthony Bridgerton, erede di un antico viscontado, probabilmente lo scapolo più ambito di Londra, che non ha mai dimostrato alcun interesse per le faccende matrimoniali. E in realtà, perché mai dovrebbe? È il prototipo del libertino, un mascalzone allergico alle etichette dell’alta società e decisamente pericoloso per donne e fanciulle.

Questo, quanto meno, è ciò che tutti pensano. In realtà Anthony non solo ha in animo di sposarsi, ma ha anche già scelto la futura moglie, Edwina Sheffield, una debuttante subito soprannominata “lo Splendore”. Peccato che la dolce Edwina si rifiuti di accettare proposte senza l’approvazione della sorella maggiore Kate, una donna sicura di sé, o meglio una “zitella ficcanaso” che non ha la minima intenzione di affidare l’angelica sorellina nelle grinfie di un uomo del genere.

Se vuole Edwina, Anthony deve prima riuscire a conquistare la fiducia di Kate. L’impresa rivelerà risvolti inaspettati, e indubbiamente piacevoli.

A differenza dei libri, però, nella serie viene dato molto spazio anche agli altri personaggi, quindi siamo certi che tutte le questioni lasciate aperte nella prima stagione saranno approfondite. Ad esempio l’identità della stessa Lady Whistledown.

Articoli Correlati