Boomdabash: tormentone nel 2021? La band presentano il loro Best of

di Alberto Muraro

I Boomdabash hanno deciso di festeggiare 15 onorevoli anni di carriera con un Best of davvero da non perdere! L’11 dicembre, come regalo di Natale perfetto per i fan, uscirà la loro raccolta con il meglio della loro storia musicale!

 

boomdabash

La redazione di Ginger ha avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con i ragazzi via Zoom in occasione di una speciale conferenza stampa. Ecco tutto quello che i ragazzi ci hanno raccontato sul progetto Don’t worry!

Attiva la prova gratis di Amazon Music Unlimited per ascoltare le canzoni dei Boomdabash! Clicca qui!

 

I Boomdabash presentano il Best of: ecco le loro dichiarazioni

Ecco come i ragazzi hanno parlato del disco:

Avevamo voglia di fare un regalo a tutte le persone che ci hanno seguiti in 15 anni. I Boomdabash nascono nel 2000, vent’anni fa. Il nostro istinto è stato creare una tracklist dove regalare un viaggio musicale per tutti, attraverso i punti salienti della nostra carriera. Ma c’era anche la voglia di fare questo viaggio insieme a chi ci ha scoperto da poco. Ci sono tante persone che ci hanno imparato a conoscere grazie ai tormentoni dell’estate e che non sanno chi sono stati i Boomdabash prima.

Clicca qui per comprare il disco!

Don’t worry è il singolo, uno dei tre inediti, con il quale i Boomdabash hanno voluto lanciare il Best of. Ecco il significato del pezzo:

L’apripista del disco è Don’t worry, è un pezzo diverso da quello che sono le classiche produzioni di Boomdabash. Di solito ci si aspetta un ritmo superiore ai 90 BPM. Volevamo fare un inno alla speranza, questo inno l’abbiamo scritto un anno fa, prima di questo periodo difficile. Già a gennaio avevamo questo pezzo nel cassetto, abbiamo deciso di aprire così la strada al Best of perché è un inno per restare lucidi e con la schiena dritta in un momento difficile. Siamo felici della reazione dei fan, sono sempre molto critici nei nostri confronti. Quando le nostre produzioni si discostano da quelle solite, è capitato che si allarrmassero. Ma Don’t worry ha unito tutte le orecchie, anche quelle più diffidenti.

Nel Best of ci sarà anche una canzone molto speciale:

Il disco conterrà altri due inediti, in particolare uno a cui siamo molto legati, perché è un pezzo scritto con Franco Ricciardi, artista partenopeo di cui siamo grandi fan. Questo è il nostro primo vero pezzo autobiografico. Nessuno sa in che realtà sociale e culturale i Boomdabash sono cresciuti e parla proprio di questo. Il pezzo è Nun tenimm paura, mette a nudo un nostro lato che ancora non era stato svelato.

Concludiamo con la domanda che tutti si stanno facendo. Nell’estate 2021 ci sarà un nuovo tormentone?

Quest’estate non usciamo con nessun pezzo! No stiamo scherzando! Diciamo che nel cantiere c’è sempre qualcosa. Abbiamo tantissimi brani che sono lì, a riposare, a lievitare. Ovviamente l’estate prossima ci sarà quello che tutti chiamano il tormentone. Siamo superstiziosi, facciamo gli scongiuri. Adesso è un po’ presto per pensarci, intanto dobbiamo uscire da quetsa situazione. Dobbiamo cominciare a riprogrammare il tour. Tra le cose da fare ci sarà sicuramente anche pensare al singolo estivo, che ci sarà di sicuro!

 

Boomdabash - Don't Worry

Articoli Correlati