Anoressia e bulimia

di admin

L’Anoressia e la bulimia,ovvero i Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) sono oramai la prima causa di morte da malattia psichiatrica. Di queste due malattie, sempre più dilaganti, sentiamo parlare sempre più spesso, ma cosa sono?

Anoressia
L’anoressia si presenta come un terrore di diventare grassi (anche se si è oggettivamente magri o comunque di corporatura normale) e porta ad un ostinato rifiuto verso il cibo che si traduce in un progressivo deperimento e, se non curato, alla morte.

Bulimia
Per bulimia intendiamo invece quel comportamento che spinge una persona ad abbuffarsi e poi a tentare di eliminare ciò che ha ingerito attraverso il vomito, l’uso di lassativi e così via, comportando anch’esso gravi danni fisici.

Vista la gravità delle conseguenze di queste due malattie sono sempre più gli organi che si mobilitano per la prevenzione e la cura di queste e, proprio oggi, si è tenuto a Roma l’incontro per presentare il progetto nazionale denominato"Le buone pratiche di cura e la prevenzione sociale dei disturbi del comportamento alimentare" presentato dai ministri Livia Turco e Giovanna Melandri in collaborazione con vari centri di cura sparsi per tutta l’Italia.

Il progetto delle buone pratiche di cura mira al monitoraggio di alcuni centri che partecipano all’iniziativa, al fine di ricercare quali siano le migliori pratiche per curare queste due malattie.
Per quanto riguarda la prevenzione, essa punterà a 4 aree: la scuola,la Diet industry,lo sport e il mondo dei media.

In alcune scuole italiane (tra cui quelle di Roma e Milano) si terrano vari incontri per informare e sensibilizzare studenti, insegnanti e genitori su questo fenomeno e si pensa di introdurre l’ora di lezione di "Buona alimentazione". Per quanto riguarda la sport si punterà ad un’adeguata informazione per gli allenatori e, particolare, per quelli delle scuole di danza, poichè spesso sono proprio i ballerini (e in particolare quelli di danza classica) ad essere affetti da queste malattie, essendo una disciplina che richiede un fisico adeguato per essere praticata.

Sensibilizzazione e informazione saranno effettuate anche per il mondo dei media, per evitare che questo diffonda messaggi sbagliati e presto verrà aperto un sito ad hoc proprio rivolto ai giovani, sul quale questi potranno ottenere informazioni e, addirittura, parlare in video conferenza con degli esperti.

Anche il mondo della moda non è rimasto insensibile a questa problematica promettendo che: le modelle non avranno età inferiore ai 16 anni, non sfileranno modelle con problemi alimentari e verrano inserite nelle collezioni abiti di taglia 46 e 48.

Ultimo punto è quello che riguarda la Diet industry, ovvero tutti i produttori di prodotti per dimagrire che saranno controllati e presto verrà anche pubblicato un percorso che mira a definire quali siano qualle fraudolente (lo sapevate che molti produttori di prodotti dimagranti hanno dovuto pagare salate multe per pubblicità ingannevole?Diffidate sempre)

Ecco due siti internet interessanti sull’argomento, ma, ricordate che se vi accorgete che qualche vostra amica soffre di problemi alimentari, o voi stesse ritenete di essere a rischio, non tacete e chiedete aiuto, perchè, come potete vedere, queste malattie possono avere conseguenze molto serie.

www.anoressia-bulimia.it
www.paginegialle.it

Imagini articolo:
In copertina: www.flikr.com
1 www.flickr.com
2 www.flickr.com

Articoli Correlati