The Last of Us 2 sarà grandioso! Parola di Bruce Straley

di Massimo Reina
The Last of Us II

The Last of Us II (o se preferite,The Last of Us 2) sarà “qualcosa di grandioso, a livello di Uncharted 2“. Ne è convinto Bruce Straley, ex game director di Naughty Dog, il team che sta sviluppando il progetto.

Presente al Fun & Serious Game Festival di Bilbao per riritrare un premio alla carriera, il noto designer ha parlato del suo lavoro in Naughty Dog, delle sue aspettative per The Last of Us II e di come autori come lui (e i suoi ex colleghi) siano molto attenti nella scrittura e nello sviluppo di un personaggio nei loro giochi.

Non ci sono trucchi per rendere credibili i personaggi. Solo bravi scrittori che lavorano sodo per cercare di dare un senso a loro e alle loro azioni. Cerchiamo di costruirli a partire dalle motivazioni e dal loro carattere, così che quando sono sotto pressione e sono costretti ad agire, possiamo vedere reazioni naturali ed emergere i loro pregi e i loro difetti.

Bruce Straley ha poi voluto sottolineare come sia importante, in tal senso, tenere conto anche della loro natura umana e quindi della fallibilità dell’individuo.

I nostri personaggi non sono infallibili e possono commettere errori, come tutti noi del resto. Penso che sia una delle chiavi per farli sembrare davvero umani: un comportamento basato sui fallimenti che si portano dietro, sui traumi che hanno vissuto, possono dare un senso a certi atteggiamenti.

The Last of Us II

La nuova avventura di Naughty Dog non sarà dunque la storia di due “protagonisti”, ma quella di due persone, con un arco narrativo questa volta incentrato sulla figura di Ellie.

The Last of Us II è atteso in esclusiva su PlayStation 4 a partire dal 29 maggio 2020.

Articoli Correlati