Millie Bobby Brown ha imparato l’accento americano grazie ad Hannah Montana

di Roberta Marciano
millie bobby brown hannah montana

La serie di Disney Channel, Hannah Montana, è stata di ispirazione per tanti di noi. Anche Millie Bobby Brown, Undici di Stranger Things non è da meno. Ospite di recente del podcast online di Miley Cyrus, Bright Minded, ha confessato di dovere molto all’attrice e al suo alter ego con la parrucca bionda. Grazie a lei Millie ha imparato ad usare l’accento americano, cercando di allenarsi a imitarlo ogni volta che guardava la serie.

Eleven della popolare serie Netflix ha raccontato del momento in cui ha capito di voler essere un’attrice, guardando proprio la serie adesso in onda su Disney+:

Volevo il tuo lavoro. Voglio dire non sapevo come fare ad avere un lavoro simile ma volevo essere Hannah Montana e non sapevo come fare. Poi ho capito che si trattava di un vero lavoro e pensavo, mi piacerebbe farlo anche io, sembra divertente. Non sapevo neanche si potessero guadagnare dei soldi. Lo avrei fatto gratis. Ero ossessionata da Hannah. Conosco a memoria ogni passo di danza di Hoedown Throwdown.

Iscriviti QUI per la prova gratuita a Disney+!

Millie Bobby Brown è sempre stata una grande ammiratrice di Miley e come lei ha in comune la passione per gli animali e la recitazione. Attualmente l’attrice si trova anche lei a casa ma prima del social distancing aveva iniziato il table read della prossima stagione di Stranger Things che però potrebbe a questo punto subire qualche ritardo.

 

 

Cosa ne pensate delle parole di Millie Bobby Brown su Hannah Montana e Miley Cyrus?

 

Articoli Correlati