Imparare le lingue senza andare all'estero

di admin

Gli esami a settembre incombono, molti vanno all’estero per imparare una lingua straniera ma invece voi avete deciso di fare una vacanza con le amiche all’insegna del divertimento, lontane da libri e professori? Non vi preoccupate: una volta tornate a casa potrete ugualemnte migliorare o tenere in allenamento in voostro inglese usando un po’ del vostro tempo libero e tenendo il resto per godervi i rimanenti giorni di vacanza.

Music I love you
Spesso la musica è il primo metodo per tenerci in allenamento. E’ proprio la curiosità di capire i testi e la voglia di cantare correttamente le parole che spesso ci porta alla ricerca dei testi e a realizzare la loro traduzione. Come spiegare, altrimenti, il fenomeno Tokio Hotel, che ha portato moltissime ragazze a voler imparare il tedesco?

Relax davanti allo schermo
Guardare telefilm o film in lingua originale – prima con l’aiuto dei sottotitoli in italiano poi con quelli in inglese – sono un altro ottimo metodo per abituare “l’orecchio” e migliorare la comprensione orale.

Mentre ti abbronzi leggi (o ascolta) un libro
Anche leggere libri in lingua originale può rivelarsi di grande aiuto per l’apprendimento. Quasi tutte le librerie italiane offrono ormai una vasta gamma di libri in inglese, disponibili per tutti i livelli di apprendimento. A questo proposito è bene sapere che esistono anche gli e-book, che permettono di leggere in modo comodo il testo direttamente dal laptop, magari collegato a un utile programma di traduzione delle parole. Una soluzione ideale possono essere anche gli audio-libri in formato mp3, che permettono di scaricare il libro sul nostro lettore e ascoltarlo mentre siamo sdraiati sul lettino a prendere il sole.

Al pc: Tell me more !
Se invece vogliamo migliorare la nostra conoscenza della lingua inglese in maniera maggiormente sistematica e strutturata possiamo scegliere di seguire un corso direttamente da casa, come Tell Me More. Si tratta di un corso di lingua su dvd che permette di esercitare l’espressione orale e quella scritta, la comprensione, la pronuncia, il vocabolario e naturalmente la grammatica.
E’ composto da 3 dvd, uno per ogni livello: base, intermedio e avanzato. Un punto di forza di questo corso è la tecnologia di riconoscimento vocale che permette di dialogare direttamente col computer, e che rileva automaticamente gli errori di pronuncia, segnalandoli in modo da potersi concentrare sulle parole su cui si incontra maggiore difficoltà.
I file audio dei dialoghi e dei filmati possono essere trasferiti su CD Audio o in formato MP3 per poterli ascoltare anche senza l’ausilio del pc. Molto utile è anche l’opzione che permette di stampare i contenuti delle schede.
La sezione più divertente è il "Set cinematografico", che permette di esercitarsi nella pronuncia doppiando dei personaggi di serie televisive o film. Come in un vero studio di registrazione, leggendo il copione ci si allena alla pronuncia delle battute del personaggio. Quando si è pronti, si doppia in tempo reale il personaggio, e poi si può riguardare la sequenza integrale con la propria interpretazione.
Tell me more è disponibile oltre che in inglese anche in francese, spagnolo e tedesco.

Immagine di copertina: www.flickr.com

Articoli Correlati