Eurovision 2021: perché non è possibile votare i Maneskin dall’Italia

di Giovanna Codella
maneskin eurovision

Ancora poche e scopriremo finalmente chi sarà il vincitore dell’Eurovision Song Contest 2021. La grande competizione musicale europea si chiuderà questa sera, con una finalissima che vedrà sfidarsi un totale di 26 paesi, fra cui l’Italia.

eurovision

Il nostro Paese è in gara con Zitti e Buoni dei Maneskin, che è fra le altre cose ad oggi il pezzo favorito per la vittoria. I Maneskin si sono qualificati vincendo il Festival di Sanremo 2021 ed essendo l’Italia uno dei BIG 5, ovvero uno dei 5 paesi che hanno fondato la competizione, sono di diritto tra i finalisti.

Perché non si possono votare i Maneskin dall’Italia all’Eurovision?

 

Se sa una parte la band ha tutte le carte in regola per vincere, dall’altra noi italiani non potremo contribuire alla sua vittoria.

Il regolamento della manifestazione, infatti, prevede che da nessuna nazione si possa votare per il rappresentante del proprio Paese.

La regola vale anche per le giurie e serve ad evitare che possano essere avvantaggiati quei Paesi con un maggior numero di abitanti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ginger Generation (@gingergeneration)

I Maneskin presenteranno sul palco il brano Zitti e Buoni. Ecco come la band ha commentato il pezzo

Il brano è un pezzo che parla principalmente di redenzione e voglia di spaccare il mondo con la musica, una sfida contro i pregiudizi, tema centrale nelle produzioni del gruppo.Questa canzone non è rivolta a nessuno in particolare. Quella che noi vogliamo fare e che vogliamo e che sia chiara è la nostra dichiarazione di intenti. Noi siamo una band musicale che ha studiato negli anni per riuscire ad avee un’identità musicale riconoscibile. Per noi è importante il riconoscimento di questa identità. Quello che noi diciamo è noi siamo questi, questa è la nostra musica, la nostra strada, il nostro progetto, e nessuno potrà mai spostarci da questo.

 

 

Articoli Correlati