Saturno spiega il significato del testo di Jordan e Cliché (video intervista)

di Alberto Muraro
Saturno Jordan

Ginger Generation intervista uno dei giovani talenti più interessanti in circolazione. Stiamo parlando di Mattia Poggetti in arte Saturno, artista che alcuni di voi avranno visto fra i papabili concorrenti di Amici 20. Saturno è infatti apparso in uno degli spot della trasmissione trasmesso in questi giorni su Canale 5. L’artista ha partecipato ai casting ma solo nei prossimi giorni saprà se è passato oppure no!

Clicca qui per comprare Cliché!

Mattia, toscano classe 2001, ha all’attivo due singoli davvero molto belli, Jordan e Cliché. Entrambi i pezzi raccontano a modo loro le sfumature dell’amore per una ragazza. D’altra parte di cosa si può cantare oggi se non dell’amore?

Clicca qui per comprare Jordan!

Nel suo bagaglio culturale e professionale, Saturno ha molto, moltissimo da offrire. E ha anche un sacco di influenze e di punti di riferimento molto amati dai nostri lettori. Il suo cantante preferito è infatti Justin Bieber, che segue fin dagli esordi di My World. Tra le sue passioni c’è però anche Post Malone, al quale ha dedicato alcune delle sue didascalie sul suo profilo Instagram.

Saturno, insomma, ci ha conquistati fin dal primo ascolto. Ecco perché non abbiamo certo voluto perderci l’occasione di poterlo intervistare!

Non perdetevi la nostra video intervista esclusiva a Saturno qui sotto!

Saturno spiega il significato del testo di Jordan e Cliché | Intervista

Chi è Saturno: ecco la sua biografia

saturno

SATURNO è Mattia Poggetti (Pisa, 2001). Il giovane cantautore, nato a Pisa, ma di adozione livornese, cresce con la passione per la musica ereditata dallo zio. Inizia presto a suonare la chitarra, sia acustica che elettrica, per poi dedicarsi allo studio del canto, alla produzione musicale e alla scrittura di canzoni. Il suo eclettismo in ambito artistico gli permette di esprimere totalmente sé stesso attraverso storie di vita vissuta, personali e altrui, raccontate in chiave moderna e originale tra indie, urban e pop.

Ascolta e si ispira ad artisti come Post Malone, Travis Scott e Kanye West. Partecipa a contest in tutta Italia che gli permettono di acquisire esperienza live su palchi di festival importanti. Viene scoperto dall’etichetta Hokuto Empire di Francesco Facchinetti, per la quale pubblica il fresco singolo d’esordio, contro gli stereotipi, “Cliché”, seguito da “Jordan”.

Articoli Correlati