Justin Bieber polemico contro i Grammy Awards: ecco cosa è successo

di Roberta Marciano
Justin Bieber

Le candidature per i Grammy Awards sono ufficialmente arrivate ma non proprio tutti ne sono stati entusiasti. Justin Bieber, infatti, si è preso un momento su Instagram per commentare le sue recenti nominations. Candidato con l’album Changes e con i singoli Intentions e Yummy nella categoria Pop, il cantante di Monster ha voluto dire la sua su questi avvenimenti.

ACQUISTA CHANGES

SCOPRI TUTTE LE NOMINATION DEI GRAMMY AWARDS

Non è rimasto, infatti, troppo contento di essere inserito nella categoria pop dato che lui stesso ha definito RnB e non pop come invece è stato. Ecco cosa ha dichiarato:

Ai Grammy, sono onorato di essere riconosciuto per la mia arte. Sono molto meticoloso quando si tratta di fare musica. Detto questo ho fatto un album RnB. Changes era ed è un album RnB. E il fatto che non sia stato riconosciuto come tale è molto strano per me. Sono cresciuto ammirando questo genere e ho desiderato a lungo un progetto che si ispirasse a quel sound. E pensare che tutto, dai vocalizzi, allo stile, alla musica lo rendano senza dubbio un album RnB è strano che snon sia stato inserito in questa categoria. Per essere chiari, amo la pop music ma non era quello che ho fatto questa volta. A ogni modo apprezzo il rispetto per il mio lavoro e sono onorato in ogni caso.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber)

Insomma, nonostante la gratitudine il cantante non ha apprezzato molto questa scelta della Recording Academy. Tuttavia c’è da dire che, come di consueto per questi award, sono le case discografiche a richiedere la nomination in una determinata categoria. Questo implica che, con tutta probabilità, Juss fosse stato presentato proprio nella categoria Pop e non in quella RnB. Forse più che con l’organizzazione dei Grammy dovrebbe prendersela con il suo manager.

Cosa ne pensate delle parole di Justin Bieber?

Articoli Correlati