BTS: ecco cosa ha detto davvero RM sulla Cina (spoiler: niente)

di Alberto Muraro

Nei giorni scorsi i BTS sono finiti, ahiloro, al centro di una polemica riguardo alla quale è il caso di fare chiarezza. Tutto è nato, in buona sostanza, da una dichiarazione di RM che avrebbe fatto molto arrabbiare la Cina e la BTS Army cinese. Ma che cos’è successo esattamente?

Il discorso di RM dei BTS ai Van Fleet Awards: ecco cosa ha detto per davvero

 

Il Van Fleet Award è un importante riconoscimento assegnato alle personalità che con la loro attiivtà hanno promosso le relazioni fra Korea del Sud e gli Stati Uniti. Alla luce dei risultati a dir poco straordinari ottenuti negli USA, era insomma un premio che prima o poi sarebbe dovuto arrivare per forza anche ai BTS.

bts

A creare “scalpore”in Cina è stato il discorso di ringraziamento pronunciato da RM. Il main rapper dei BTS ha infatti dichiarato:

Clicca qui per acquistare BE Deluxe!

iamo onorati di ricevere il premio Van Fleet come promotori della relazione USA-Corea. Grazie a tutti i membri della Korean Society. Quest’anno la cerimonia è particolarmente importante perché segna il 70esimo anniversario della guerra in Corea. Ricorderemo per sempre gli eventi ed il dolore che le due nazioni hanno affrontato insieme.

Nella guerra di Korea, per quelli di voi che non lo sapessero, gli Stati Uniti spalleggiarono la Korea del Sud, mentre la Cina comunista supportò la Korea del Nord.

Abbonati subito a Disney Plus! Clicca qui!

bts

RM, come potete vedere, non ha fatto alcun riferimento alla Cina. Eppure tanto è bastato per scatenare la polemica. C’è insomma stato chi ha interpretato il suo discorso con una chiave di lettura politica anticinese che, di fatto, è del tutto assente.

Qui sotto potete recuperare il video integrale del discorso di RM dei BTS in occasione dei Van Fleet Awards.

201007 - BTS - Van Fleet Award Speech - Korea Society 2020 Gala

Alla luce dei fatti, insomma, questa polemica cinese risulta essere pretestuosa e inconsistente.

Articoli Correlati