Michele Zarrillo a Sanremo 2020: il significato del testo di Nell’estasi o nel fango

di Alberto Muraro

In occasione della puntata speciale de I Soliti Ignoti trasmessa da Rai Uno il 6 gennaio, Amadeus ha presentato tutti i titoli delle canzoni in gara al Festival di Sanremo 2020. Tra questi troviamo anche Nell’estasi o nel fango, la canzone di Michele Zarrillo.

Michele Zarrillo è uno dei veterani del Festival e ha alle spalle ben 13 partecipazioni. Il cantante aveva inoltre vinto la kermesse nel 1987 con l’intenso brano La notte dei pensieri. Il pezzo che porterà in gara al Festival di Sanremo 2020, a quanto pare, avrà un significato davvero molto profondo.

Nell'estasi o nel fango

Ecco come Michele Zarrillo ha spiegato il significato di Nell’estasi o nel fango ad Amadeus a I Soliti Ignoti:

Il titolo è una metafora, descrivere il malessere che vive l’uomo in quest’epoca. vita, l’uomo cerca da sempre, da millenni, la condivisione degli intenti in questa lotta quotidiana. Ma c’è sempre una rivalsa, l’uomo combatte anche per questo, per trovare l’estasi. In mezzo al fango!

Nell’estasi o nel fango di Michele Zarrillo sarà dunque una delle 24 canzoni dei BIG in gara a questo Festival di Sanremo 2020.

Qui sotto trovate la lista completa con tutte le canzoni!

Il Festival di Sanremo 2020, vi ricordiamo, si terrà come sempre al Teatro Ariston dal prossimo 4 febbraio all’8 febbraio.

Articoli Correlati