Cartoomics 2020: cosa proporrà la 27esima edizione?

di Marco Della Corte
Cartoomics 2020: cosa proporrà la 27esima edizione?

Cartoomics 2020 non sarà una fiera dedicata esclusivamente ai fumetti, ma anche all’editoria, al gaming e all’entertainment a 360 gradi. Numerosi gli spazi espositivi per l’edizione numero 27 del fortunatissimo evento dedicato agli amanti della cultura pop: dal collezionismo ai cartoni animati. L’evento di Fiera Milano darà vita ad uno degli appuntamenti più importanti del settore a livello nazionale. In questo articolo vi daremo tutte le informazioni finora rese note sull’evento. Continuate a leggere se siete interessati.

CARTOOMICS 2020: DATE E NUOVI SPAZI

In occasione del Cartoomics 2020, dal 13 al 15 marzo Fiera Milano trasformerà il suo quartiere espositivo in un vero e proprio consumer show che avrà tra i suoi protagonisti il mondo dei fumetti, il gaming e l’intrattenimento sotto tutti i punti di vista: musica, cinema, tv, narrativa digitale e chi più ne ha più ne metta. Quest’anno la fiera sarà caratterizzata da un nuovo concept espositivo dei padiglioni, con aree strutturate per incentivare l’interazione tra appassionati di cartoni, fumetti, gamer ed espositori.

Giochi di luce, photo opportunity ed aree relax con elementi tematizzati per generare interazioni e condivisioni sui social. Ogni padiglione sarà caratterizzato da un’atmosfera unica. Tutto questo apprezzabile lavoro da parte degli addetti per un unico obiettivo: coinvolgere i visitatori in ogni momento della giornata. In occasione del Cartoomics 2020 sarà allestito, inoltre, un grande palco che sarà il fulcro dell’evento. Su di esso si esibiranno youtuber, influencer, gamer e guest star. Il palco in questione ospiterà, tuttavia, i panel e i talk con gli autori e i principali ospiti.

CHE COS’È TELL MI?

Tell Mi è una delle novità di Cartoomics 2020. Si tratta di una cornice espositiva dedicata alle opere degli autori emergenti assieme ai loro editori. In tale occasione non mancheranno interviste, incontri con gli autori e momenti di “firmacopie”, dove i lettori potranno conoscere gli scrittori che presenzieranno all’evento e interagire assieme a loro. Da non dimenticare l’introduzione della PG Arena, un vero e proprio teatro dedicato all’esport. La struttura in questione porta la firma di PG Esports e Milan Games Week. 

E voi parteciperete al Cartoomics 2020?

Articoli Correlati