Call of Duty: Modern Warfare, il nuovo update crea problemi con i perk

di Massimo Reina
Call of Duty Modern Warfare

Il 19 febbraio Infinity Ward ha pubblicato un aggiornamento per Call of Duty: Modern Warfare. L’update doveva servire a risolvere vari problemi, come per esempio l’errore “Jockworth” segnalato da molti giocatori, e altri di bilanciamento. Invece ha portato con sé alcuni nuovi bug.

Dopo l’aggiornamento, infatti, sono emersi problemi con l’utilizzo dei perk nelle partite multigiocatore. I problemi riguardano una grande quantità di abilità speciali, tra le quali Quick Fix, High Alert e Cold Blooded. In tal senso Infinity Ward sta raccogliendo i feedback degli utenti per poi mettersi al lavoro e risolvere al più presto la questione.

Nel frattempo non si placano le voci sulla possibile imminente aggiunta della modalità Battle Royale all’interno del nuovo capitolo dell’FPS di Activision. L’ultimo rumor sostiene infatti che la nuova modalità verrà implementata a marzo, e che verrà pubblicata anche in formato stand alone free-to-play, con la possibilità di sbloccare il resto dell’esperienza effettuando un acquisto in-game.

Guarda la Videorecensione di Call of Duty: Modern Warfare