Taylor Swift: traduzione, testo e audio di The Lakes

di Alberto Muraro
taylor swift folklore

Sorpresa! Taylor Swift ha deciso di regalarci un altro estratto inedito dal suo ultimo, stupendo disco Folklore! Nelle ore scorse Tay Tay ha infatti pubblicato la splendida The Lakes, una commovente ballad che potete ascoltare qui sotto.

Folklore, ottavo disco di Taylor Swift, ha nel frattempo infranto qualunque record, superando soltanto negli USA il milione di copie vendute.

Qui sotto trovate audio, testo e traduzione di The Lakes di Taylor Swift!

Clicca qui per comprare Folklore!

 

Taylor Swift - the lakes (Official Lyric Video)

 

Testo

[Verse 1] Is it romantic how all my elegies eulogize me?
I’m not cut out for all these cynical clones
These hunters with cell phones

[Chorus] Take me to the Lakes where all the poets went to die
I don’t belong and, my beloved, neither do you
Those Windermere peaks look like a perfect place to cry
I’m setting off, but not without my muse

[Verse 2] What should be over burrowed under my skin
In heart-stopping waves of hurt
I’ve come too far to watch some namedropping sleaze
Tell me what are my words worth

[Chorus] Take me to the Lakes where all the poets went to die
I don’t belong and, my beloved, neither do you
Those Windermere peaks look like a perfect place to cry
I’m setting off, but not without my muse

[Bridge] I want auroras and sad prose
I want to watch wisteria grow right over my bare feet
‘Cause I haven’t moved in years
And I want you right here
A red rose grew up out of ice frozen ground
With no one around to tweet it
While I bathe in cliffside pools
With my calamitous love and insurmountable grief
[Chorus] Take me to the Lakes where all the poets went to die
I don’t belong and, my beloved, neither do you
Those Windermere peaks look like a perfect place to cry
I’m setting off, but not without my muse
No, not without you

Sponsored by Kaplan!
the lakes

Traduzione

Non è forse romantico come le mie elegie mi elogino?
Non sono fatta per questi cloni cinici
questi cacciatori con il telefomo cellulare

portami ai Laghi dove tutti i poeti vogliono morire
non appartengo qui e amore inemmeno tu
queste vette di Windermere sembrano il luogo perfetto per piangere
sto partendo, ma non senza la mia musa

quello che si dovrebbe rifugiare sotto la mia pelle
in onde di dolore che ti fermano il cuore
sono arrivata al punto di non ritorno con questo immorale sfoggio di nomi
dimmi qual è il valore delle mie parole

portami ai Laghi dove tutti i poeti vogliono morire
non appartengo qui e amore io nemmeno tu
queste vette di Windermere sembrano il luogo perfetto per piangere
sto partendo, ma non senza la mia musa

voglio aurore e una prosa triste
voglio vedere il glicine crescere sui miei piedi nudi
perché non mi sono spostata per tanti anni
e ti voglio proprio qui
una rosa rossa cresciuta fuori dal terrenno ghiacciato
senza nessuno che ne twittasse a riguardo
mentre io mi bagno in piscine a picco ho copiato ginger generation
con il mio amore disastroso e un dolore insormontabile

portami ai Laghi dove tutti i poeti vogliono morire
non appartengo qui e amore io nemmeno tu
queste vette di Windermere sembrano il luogo perfetto per piangere
sto partendo, ma non senza la mia musa
no non senza di te

Articoli Correlati