Sanremo 2021: date, chi sono gli ospiti e il pubblico

di Giovanna Codella
sanremo 2021

Quando ci sarà il Festival di Sanremo 2021? Una domanda non banale per chi considera ancora la manifestazione un appuntamento televisivo irrinunciabile o semplicemente ne è interessato per qualche artista in particolare.

Ha provato a rispondere Amadeus che è stato ospite questa mattina nel Non stop news su RTL 102.5. Il Festival di Sanremo 2021, dunque, dovrebbe andare in scena dal 2 al 6 marzo, come previsto.

Noi stiamo lavorando per il 2 marzo, il festival deve essere dal 2 al 6 marzo, dobbiamo essere in grado di fare un festival seguendo tutte le regole sanitarie. Nessuno deve essere messo a rischio, ma dobbiamo lavorare per fare un festival il più normale possibile. Sanremo non lo puoi fare senza pubblico.

Sanremo 2021: il pubblico ci sarà?

L’idea di ospitare il pubblico su una nave trova ora un riscontro nelle parole di Amadeus, si parla di 500 persone che saranno sempre le stesse e che saranno messe in totale sicurezza per assistere alle cinque serate.

L’idea è quella di creare una bolla per lo meno per le 500 persone della platea, che siano sempre le stesse, così che possano assistere alle serate e per far in modo che succeda devono essere messe in protezione e non avere contatti con nessuno. Passeranno una settimana di vacanza sulla nave con tamponi quotidiani e la sera verranno portati al teatro con pulmini di al massimo 20 persone, non è facile, ma si può fare… I protagonisti tra il pubblico potrebbero essere, almeno in parte, gli operatori sanitari già vaccinati.

Chi saranno gli ospiti del Festival?

Trovano conferma le partecipazioni di Elodie ed Achille Lauro in una veste inedita. Si parla anche della possibile partecipazione di Alessandra Amoroso e di Emma Marrone, prossime a pubblicare il loro primo singolo insieme. Ed è ormai certa la partecipazione del calciatore Zlatan Ibrahimovic in un ruolo non ancora ben definito.

Inoltre, c’è una concreta possibilità di creare dei momenti per celebrare i grandi personaggi scomparsi nel 2020. E a proposito degli ospiti internazionali:

Potrebbero esserci in collegamento, anche se io vorrei fare un festival nazionale, voglio pensare a noi stessi, il settore musicale è andato a terra, ci sono persone disoccupate da mesi, dobbiamo rilanciare la musica, lo spettacolo e il teatro, Sanremo deve essere di aiuto anche ai teatri, vorrei riaccendere i teatri in tutta Italia proprio da Sanremo, che non vuol dire escludere totalmente gli artisti internazionali.

Articoli Correlati