Mattiz: chi è lo youtuber Mattia Stagni

di Alberto Muraro

Mattiz è senza ombra di dubbio uno dei giovani youtuber più seguti ed amati in Italia. La webstar (vero nome Mattia Stagni) si è guadagnato in pochissimo tempo oltre 1 milione di iscritti al suo canale Youtube, diventando uno dei punti di riferimento del gaming italiano. A lui, proprio di recente, la prestigiosa rivista Mashable ha dedicato un bellissimo articolo!

CLICCA QUI PER OTTENERE UNA GIFT CARD PER PS4!

 

 

 

CLICCA QUI PER COMPRARE IL PACCHETTO ZERO ASSOLUTO DI FORTNITE!

 

SPECIALE 1 MILIONE DI ISCRITTI!!

Proprio come i suoi colleghji Favij e Cicciogamer89, Mattiz si è fatto conoscere e apprezzare per i suoi video di gameplay. Lo youtuber originario da Rieti è diventato molto celebre grazie ai suoi video dedicati a Fortnite, la piattaforma probabilmente più amata dai giovani in questo periodo storico.

Ecco qualche curiosità su Mattiz!

Clicca qui per comprare Sotto le cuffie di Favij!

 

-- Mattiz è diventato famoso anche in funzione del suo secondo amatissimo canale, Matti e Ninna. Con la sua fidanzata storica (vero nome Corinna Navoni) infatti Matti ha creato uno spazio online che vanta già oltre 500 mila iscritti. Il loro canale è impostato come il classico canale di coppia ed è ricco di challenge e divertenti scherzi!

Clicca qui per l’incredibile offerta di Flixbus per viaggiare in sicurezza questa estate!

mattiz

Ecco l’incredibile offerta di Flixbus che vi permette di viaggiare in sicurezza!

 

NINNA È IL MIO CAPO PER 24 ORE!!😱

 

-- Ha paura dei ragni e dei serpenti

-- Quest’anno (2020) deve fare la maturità.

-- Mattiz è in particolare appassionato di documentari dedicati a persone che sono riuscite a dar vita a qualcosa di importante, come Cristiano Ronaldo o Steve Jobs.

-- Ecco come ha commentato il raggiungimento del milione di iscrittii:

Da poco ha superato 1 milione di iscritti sul suo canale. Raggiungerlo è stato uno dei traguardi più ambzizoi della mia vita, è stato super emozionato. Ho ancora tanti progetti però vorrei tenere i piedi per terra, mi sono messo a lavoro su nuovi generi di video. Sento di aevre ancora molta strada davanti a sé. Per me la cosa piùportante è non montarsi mai la testa.

Articoli Correlati