Dandy Turner: ecco tutte le curiosità su di lui (video intervista!)

di Alberto Muraro

Qualche giorno fa alla redazione di Ginger Generation ha fatto visita un giovane artista che sta frantumando record su record su Youtube e, particolarmente, su TikTok. Stiamo parlando di Dandy Turner, emo-trapper romano diventato molto celebre grazie al brano Sei bella come Roma.

Il pezzo, diventato virale proprio grazie ai social, è un racconto di quotidianità e di sentimenti vissuti da due ragazzi per le strade di Roma, la città che incarna la bellezza eterna.

Ecco, a proposito, come Dandy Turner ha voluto spiegare il pezzo:

Ho scritto questo brano in mezz’ora mentre pioveva ero nella mia camera e pensavo: “Voglio raccontare la storia di una ragazza della quale sono innamorato. L’unico modo per descrivere davvero la sua bellezza è paragonarla a quella di Roma!”. Sono un romanticone vecchio stile, rose rosse, passeggiate in riva al mare… per me l’amore è questo. Esternarlo nelle mie canzoni mi fa stare bene quando tutto è buio!

Dandy Turner, in ogni caso, nella sua prima vera intervista concessa a Ginger Generation ha raccontato anche molto altro. Abbimo infatti chiacchierato con lui del suo percorso artistico, del significato del termine “snitch” che tanto va di moda e sul peso di certi messaggi nelle canzoni dei rapper.

Non perdetevi la nostra video intervista esclusiva con Dandy Turner!

Dandy Turner: ecco tutte le curiosità su di lui

Chi è Dandy Turner: ecco la sua biografia!

 dandy turner intervista

Dandy Turner classe 1999) è Nicholas Lucarini, nato e cresciuto nella periferia est di Roma.

Alla tenera età di sei anni inizia a muovere i suoi primi passi nel mondo della musica. Nel 2012 inizia a sperimentare con il genere rap e tre anni dopo, nel 2015, dopo un periodo caratterizzato da problemi d’ansia e attacchi di panico, pubblica il suo primo mixtape. Dal 2017 in poi segue una nuova wave che lo porta ad ispirarsi ad artisti del calibro di XXXtentaction, Juice WRLD, Lil Peep. Da questo punto in poi si cimenta nella sperimentazione di generi come: lo-fi, emotrap, soultrap.

Nell’ottobre 2018 pubblica il brano Polaroid, che ottiene un riscontro immediato, seguito da Post-it e Neverland.

Nel Febbraio 2019 esce il singolo Troppi sguardi. Il videoclip del pezzo, da subito virale con oltre un milione di views totalizzate in un mese, porta il brano ad arrivare primo nella celebre classifica Viral di Spotify.

Articoli Correlati