ARTE: Il canale culturale streaming (gratis) con tanti documentari

di Elisa Baroni
ARTE

Il Coronavirus costringe in caso praticamente tutto il mondo ormai da settimane. Il consumo di dati e streaming è aumentato moltissimi (scopri i dati qui). Netflix, Amazon, Infinity, Disney Plus e molte altre piattaforme hanno canali con centinaia di film e serie. Se questi canali vi hanno stufato o siete in cerca di qualcosa di alternativo ARTE è quello che potrebbe fare per voi. Ecco i dettagli del canale culturale (gratis) di streaming!

ARTE nasce nel 1992 e ha sede legale a Strasburgo. Sul canale è possibile trovare moltissimi generi audiovisivi di carattere culturale. La programmazione che troviamo è fatta al 55% di documentari, 25% di film cinematografici e fiction, 15% di programmi d’informazione e 5% di musica e spettacoli dal vivo. Sono inediti i due terzi dei programmi trasmessi. La piattaforma è disponibile in 6 lingue ed è un progetto co-finanziato dall’Unione Europea con l’obiettivo di aumentare e diffondere contenuti culturali e di poter raggiungere la maggior parte degli europei in una lingua a loro familiare.

I documentario hanno un’offerta ampia e ognuno può facilmente trovare titoli di suo interesse. Ci sono rubriche di musica, viaggi, sport, scienza, natura politica e arte. Nel sito troviamo anche una sezione dedicata alla realtà virtuale che consente di immergersi totalmente nell’opera. Per gli amanti della musica c’è una sezione dedicata ai concerti con varie performance di molti generi diversi. Un catalogo ricchissimo tutto da scoprire per immergersi nelle meraviglie della natura o dell’arte, ricordare gli eventi storici e avere informazioni su ciò che accade nella società e nel mondo.

Per trovare e scoprire il sito ARTE seguite questo link

E voi, conoscevate ARTE? Quale genere di documentario vi piace?

Articoli Correlati