Jack Savoretti scrive il brano Andrà tutto bene per un ospedale di Genova

di Giovanna Codella
Jack Savoretti Andrà tutto bene

Esce giovedì 2 aprile la nuova canzone del cantautore anglo-italiano Jack Savoretti. Si intitola Andrà tutto bene, è il suo primo brano scritto nella nostra lingua. Ed è nato su Instagram grazie alla collaborazione dei suoi fan.

Jack ha registrato il brano a casa, nel suo studio sulla traccia prodotta da Cam Blackwood. Gli archi sono arrangiati ed eseguiti da Davide Rossi e mixati da Daniel Moyler, tutti da remoto.

“La risposta dell’Italia a questo evento – ha dichiarato Savoretti a proposito di questo momento difficile – ha aperto la strada al mondo mostrando unità e bellezza in tutte le circostanze”.

I proventi di Andrà tutto bene saranno devoluti interamente all’Ospedale Policlinico San Martino di Genova per il progetto #genovapersanmartino, in prima linea nella lotta contro il coronavirus.

Jack Savoretti, biografia

Giovanni Edgar Charles Galletto Savoretti, noto come Jack Savoretti, nasce a Westminster il 10 ottobre 1983 dopo che suo padre Guido, un mediatore marittimo, lascia Genova, trasferendosi in Inghilterra.

Nel corso della sua carriera due delle sue canzoni, vengono utilizzate per la colonna sonora della quinta stagione della serie One Tree Hill, mentre No One’s Aware viene inserita nel film 4 amiche e un paio di jeans 2. Jack scrive inoltre il brano One Day per il film americano Laureata… e adesso?.

All’inizio del 2012 registra inoltre il singolo Hate & Love, in duetto con l’attrice Sienna Miller. Brano che verrà utilizzato per la colonna sonora del serial tv americano The Vampire Diaries.

Il 9 febbraio 2015 esce il suo quarto album in studio, Written in scars, anticipato dal singolo Home. L’album vede la collaborazione dell’autore Samuel Dixon (coautore di Sia e produttore di Adele) Nel 2016 Jack Savoretti pubblica Sleep No More, disco interamente dedicato a sua moglie.

I'm pleased to share the news with you all that #AndràTuttoBene, the song I co-wrote with our friends in Italy, will be…

Pubblicato da Jack Savoretti su Mercoledì 1 aprile 2020

Articoli Correlati