Capodanno 2020: BTS e Post Malone canteranno a Times Square a New York!

di Alberto Muraro

Sono stati annunciati nelle ore scorse i nomi dei performer che il prossimo 31 dicembre saliranno sullo speciale palco montato a Times Square per le celebrazioni del Capodanno 2020! E che nomi!

Alla speciale cerimonia (Dick Clark’s New Year’s Rockin’ Eve, questo il nome dell’evento) si esibiranno infatti il trapper Post Malone, i BTS, Sam Hunt e Alanis Morrissette! Lo show, vi ricordiamo, verrà trasmesso dalla ABC a partire dalle ore 2:00, secondo il fuso italiano!

Ecco l’annuncio dei performer del concerto di Capodanno 2020 a Times Square!

capodanno 2020

La Dick Clark’s New Year’s Rockin’ Eve with Ryan Seacrest per il Capodanno 2020 segna il 48 anniversario dell’evento. Come sempre, a fare il conto alla rovescia ci sarà il conduttore Ryan Seacrest, insieme all’attrice Lucy Hale. Dall’altro lato degli USA, nel frattempo, sarà la cantante Ciara a presentare la cerimonia di Capodanno 2020 a Hollywood, mentre a New Orleans a fare gli onori di casa sarà l’attore Billy Porter.

Segnaliamo inoltre che a Miami, nella calda california, saranno i Jonas Brothers ad esibirsi per intrattenere i presenti prima dell’arrivo dell’anno nuovo!

Ecco, a proposito, come il produttore esecutivo della  Dick Clark’s New Year’s Rockin’ Eve di New York ha commentato l’imperdibile evento:

Siamo davvero fortunati di poter avere con noi Post Malone ad esibirsi prima del tradizionale countdown. Se al suo nome aggiungete quello di un gruppo di fama internazionale come i BTS, Sam Smith e Alanis Morrissette, vi renderete di certo conto di come sarà senza dubbio un Capodanno 2020 davvero indimenticabile!

In effetti, Post Malone è davvero uno dei nomi di punta del 2019 che volge verso la conclusione. Grazie al suo terzo disco Hollywood’s bleeding, l’artista ha scalato le classifiche statunitensi come pochi altri. Posty ha battuto ogni record grazie a canzoni incredibili come Sunflower, Wow o ancora Goodbyes, imponendosi come nuovo punto di riferimento del rap mondiale.

Del successo dei BTS, inoltre, non serverebbe neanche parlarne. La band k-pop più celebre in circolazione ha fra le altre cose pubblicato nell’ultimo anno il disco Map of the soul: Persona. Il disco, come saprete, è diventato in breve tempo il progetto discografico più venduto al mondo nel 2019.