GingerGeneration.it

Cambio di stagione: come svuotare l’armadio in modo sostenibile

scritto da Giovanna Codella
cambio stagione

Con il cambio di stagione, è quasi sempre necessario dare via dei capi che per varie ragioni non desideriamo o non possiamo più indossare. Sbarazzarsi di questi abiti permette di fare spazio e di riorganizzare in modo più funzionale il resto.

Ecco come fare decluttering in modo sostenibile evitando quanto possibile l’usa e getta imposto dalla fast fashion che è estremamente inquinante e dannoso.

Ecco come svuotare l’armadio in modo sostenibile

  • Selezionare: innanzitutto selezionate bene gli abiti che vorreste eliminare perché magari sono rovinati, non vi piacciono più o non vi stanno più bene
  • Catalogare: per farlo al meglio munitevi di scatole in cui suddividere i capi da regalare, da vendere e da buttare, scegliendo quest’ultima opzione solo nel caso in cui siano davvero rovinati
  • Vendere: il web è pieno di siti dove è possibile vendere vestiti usati. Oltre ai famosi Ebay, Subito.it e siti simili esistono ormai diverse app gratuite che consentono di vendere o donare con facilità ciò che è ancora in ottimo o buono stato. Come non citare l’ormai conosciutissimo Vinted e Armadio Verde, ma sono solo alcuni esempi!
  • Scambiare: in alternativa, si può provare ad organizzare uno swap party con le amiche così da scambiare gli abiti che non si vuole usare più. Molto spesso un capo diventa vecchio per le emozioni legate ai ricordi di quella persona che lo ha indossato. Ma può ancora rendere felice qualcun altro
  • Consegnare: tra i grandi nomi della moda ci sono molti negozi convenzionati che aderiscono al riciclo di vestiti, dove si consegnano in un sacco in cambio di buoni sconto per nuovi acquisti
  • Regalare: la donazione è indubbiamente un nobile gesto. Solo per quanto riguarda gli abiti ancora utilizzabili, di solito per le strade ci sono dei cassonetti di colore giallo associati alla Caritas o ad organizzazioni non profit come Humana, ad attività benefiche di parrocchie, etc.
  • Buttare: infine, per quanto riguarda i vestiti usurati, vanno conferiti nei cassonetti della raccolta destinata agli indumenti che si trova sulle strade o nelle isole ecologiche.

E voi come organizzate il vostro cambio di stagione?