Matteo Markus Bok racconta le emozioni prima di partire per Miami (VIDEO!)

di Alberto Muraro

La redazione di Ginger Generation bussa alla porta di Matteo Markus Bok! Matteo, uno fra i più apprezzati teen idol italiani, ci ha invitati a casa sua per un racconto intimo di un punto di svolta molto importante per lui. Pochi giorni fa, il cantante è partito alla volta di Miami per inseguire il suo sogno!

Matteo Markus Bok, cantante ed ex concorrente di Sanremo Young, ha infatti preso un’importante decisione per la sua carriera. In Florida, dove si è trasferito con la mamma, Matteo vivrà un’esperienza immersiva in una nuova realtà che, ci auguriamo, gli regalerà tantissimo dal punto di vista umano e professionale.

Matteo Markus Bok

Il nostro “Matteo Markus Bok Unposted”, con riferimento al documentario di Chiara Ferragni, è dunque un racconto intimo e oseremmo dire inedito di Matteo. Abbiamo avuto la possibilità, in effetti, di scoprire un lato nuovo del giovane artista. Anche Matteo, come d’altra parte tutti gli adolescenti, ha dei lati più fragili.

Al di là, per esempio, della spensieratezza del tanto temuto “momento valigia”, Matteo Markus Bok ci ha raccontato anche tutte le sue paure prima della partenza. L’artista è infatti felice di poter partire ma, com’è normale che sia, teme che nnn tutto possa andare nel verso giusto.

Ovviamente, Matteo ci ha parlato tanto del rapporto con la sua famiglia (e la nonna in particolare!) e degli amici che lascerà in Italia. E che ovviamente gli mancheranno da morire!

Qui sotto potete recuperare il nostro racconto del pre partenza di Matteo Markus Bok!

Matteo Markus Bok ci racconta le emozioni prima di partire per la sua nuova vita a Miami

Matteo, vi ricordiamo, frequenterà una scuola pubblica di Miami e porterà a termine qui i suoi studi superiori. Immergendosi completamente nella cultura locale (fortemente influenzata dal mondo latino) il cantante avrà la possibilità di rilanciarsi anche Oltreoceano.

Il sogno dell’artista è quello di integrarsi al 100% a Miami e diventare così un nuovo punto di riferimento per la musica locale. Facciamo dunque a Matteo un grossissimo in bocca al lupo per il suo futuro! Hasta pronto!

Articoli Correlati