Half-Life: Alyx stupisce Phil Spencer e Alex Kipman di Microsoft

di Massimo Reina
Half-Life Alyx

Half-Life: Alyx è il nuovo gioco Valve per realtà virtuale in lavorazione presso gli studi di Bellevue (Washington). Un’occasione troppo ghiotta per Phil Spencer e Alex Kipman, rispettivamente capo della divisione Xbox e creatore del progetto HoloLens, la periferica per Realtà Aumentata del gigante di Redmond, per non andare a sbirciare.

Gli uffici di Valve e Microsoft si trovano infatti molto vicini, e i rapporti fra le due compagnie sono piuttosto buoni. Talmente buoni che i due manager hanno perfino potuto provare il gioco rimanendone parecchio impressionati.

Come riportato dallo stesso Kipman sul suo profilo Twitter, il nuovo Half-Life disegnato per la realtà virtuale e atteso su PC a marzo del 2020, sembra qualcosa di veramente impressionante.

Ho avuto il grande privilegio di giocare ad Half-Life: Alyx negli uffici Valve. Si tratta del gioco VR più ispirante e immersivo che abbia mai provato e ne ho giocati parecchi.

Più conciso ma altrettanto entusiasta il commento di Phil Spencer, che in proposito ha scritto “Fantastico!”. Questo improvviso entusiasmo dei due manager di Microsoft porterà a un rinnovato interesse per la divisione Xbox sul fronte della realtà virtuale? Ricordiamo infatti che passate scelte sul tema sembravano escludere tale tecnologia dal prossimo futuro della compagnia. Staremo a vedere.