E-Campus: tutti i corsi di laurea, le info e come iscriversi

di Alberto Muraro
università

Sappiamo benissimo come l’università e l’istruzione in generale saranno costretti ad evolversi, nei prossimi mesi, alla luce dell’emergenza Coronavirus. Il sistema dovrà infatti puntare sempre di più sull’innovazione tecnologica e sullo sviluppo di sistemi di studio a distanza. In attesa che la situazione sanitaria torni sotto controllo, in ogni caso, una soluzione per studiare a distanza in sicureza c’è e si chiama E-Campus.

Proprio in questi giorni di quarantena forzata, a proposito, è in onda su molte emittenti televisive una pubblicità di E-Campus che vi avrà di certo incuriositi. Ecco, dunque, tutto quello che c’è da sapere su questa innovativa modalità di insegnamento universitario a distanza!

E-CAMPUS

Ecco le info su E-Campus: tutti i corsi di laurea e come iscriversi

Sul sito di E-Campus potete ricevere gratuitamente tutti i dettagli sui corsi, le modalità di iscrizione e i costi.

In estrema sintesi, l’offerta formativa di questa università online vi propone un totale di 49 percorsi di laurea tradizionali e innovativi, tutti facilmente frequentabili in sicurezza e direttamente da casa.  Essi sono suddivisi in 5 facoltà: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e Psicologia.

All’Università eCampus:

  • Seguirete le lezioni online da casa attraverso computer, tablet o smartphone
  • Avrete a vostra disposizione tutor online a tua disposizione per tutto il percorso universitario
  • Su richiesta, avrete anche tutor personale vicino a te in tutte le fasi di studio
  • Potrete contattare facilmente i docenti attraverso la live chat
  • Con l’app eCampus Club sarete sempre in contatto con gli altri studenti
  • Ora non pagherete la quota d’iscrizione ma solo la tassa annuale (Promo valida fino al 9 maggio 2020)

E-Campus, insomma, potrebbe realmente essere la soluzione perfetta per tutti quelli di voi che abbiano intenzione di studiare senza però muoversi di casa. Una nuova prospettiva di studio, in un mondo che, già lo sappiamo, potrebbe non tornare ad essere come prima per ancora molto tempo.