La Banda dei FuoriClasse in onda da lunedì su Rai Gulp

di Giovanna Codella
La Banda dei FuoriClasse

La Rai torna ad occuparsi dei bambini e dei ragazzi in età scolastica proponendo delle lezioni a distanza in questi tempi di chiusura della scuola. In particolare, Rai Gulp si occuperà delle lezioni per i bambini delle scuole elementari e medie con il programma La Banda dei FuoriClasse che fa parte del progetto #lascuolanonsiferma.

Il conduttore Mario Acampa, accompagnato dall’illustratore Gabriele Pino, darà il benvenuto a ragazzi e genitori spiegando le modalità del programma che accompagnerà gli studenti fino a fine maggio.

Lunedì 20 aprile al via le prime lezioni di La Banda dei FuoriClasse a partire dalle 9.15 su Rai Gulp e RaiPlay (in streaming e on demand).

Attiva qui sotto la prova gratis di Disney Plus!

Ecco gli argomenti della prima puntata

Nella prima ora (FuoriClasse Kids), dedicata ai bambini della scuola primaria, arriva la maestra Alessandra Pederzoli e si inizia con una lezione sulle fonti storiche. Ci sarà un laboratorio sui fossili, con un contributo video dalla serie Amazing History. Quindi una lezione sull’arte rupestre, un po’ di matematica con il gioco del 5 finale e un contributo dalla serie Big Bang sulle origini della materia. Infine inglese e attività motoria.

Nella seconda parte (FuoriClasse Teen dedicata alla scuola secondaria inferiore) si parte con la storia. Sarà approfondito il tema delle epidemie dai Maya, dalla peste nera nel XIV secolo fino alla peste del ‘600. Per le scienze, con la divulgatrice scientifica Agnese Sonato, si parla di DNA e RNA, analisi e differenze tra batteri e virus.

Poi c’è il docente di lettere Enrico Galiano per la lezione su Manzoni e l’epidemia nella letteratura. Quindi storia dell’arte con un’analisi della vita e l’opera di Tintoretto. Lezione di inglese sui pronomi personali e di matematica sugli algoritmi. In programma anche laboratori di scienze con Scienze Max e alimentare con chef Malantrucco, per concludere con musica e teatro al tempo degli Etruschi.

E vi guarderete La Banda Dei FuoriClasse su Rai Gulp?