Gemello pubblica il nuovo singolo Un pezzo di universo con Coez e Gemitaiz

di Alberto Muraro

Esce domani 20 maggio su tutte le piattaforme digitali Un pezzo di universo, il nuovo singolo di Gemello feat. Coez & Gemitaiz!

A due anni di distanza dalla pubblicazione di UNtitled, album che si è classificato nella TOP 20 della classifica FIMI, l’artista romano inaugura la sua nuova fase musicale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gemello (@gemelloofficial)

Clicca qui per attivare la prova gratis di Amazon Music Unlimited e ascoltare la canzone!

Gemello, all’anagrafe Andrea Ambrogio, è un artista completo. Un’artista che ama esprimersi sia attraverso la musica, che con la pittura, arrivando a firmare decine e decine di opere. L’arte influenza la scrittura di Gemello, che si caratterizza per il frequente uso di metafore, parallelismi e immagini evocative.  Tutti tratti, questi, per cui arriva a distinguersi dai rapper suoi contemporanei dal linguaggio più diretto e crudo.

Clicca qui per approfittare delle offerte di Trivago e prenota subito la tua vacanza!

gemello

Il suo stile inconfondibile ha dato il via a un nuovo modo di interpretare il rap che ha influenzato le generazioni successive. Le melodie eteree e le atmosfere sospese richiamano il mondo cantautorale italiano tipico della scuola romana che si è imposta nel mercato mainstream negli ultimi anni. In totale ha oltre 15 milioni di stream su Spotify e oltre 8,5 milioni di views su YouTube.

Ecco come Gemello ha spiegato il significato del testo di Un pezzo di universo

.

“Un pezzo di universo” è un brano notturno in cui viene raccontato in musica lo spaesamento e il senso di vuoto dato dalla mancanza di una persona che ha segnato profondamente la propria esistenza. Nonostante il rapporto malsano e la relazione tormentata, la dipendenza è ancora troppo forte per staccarsene completamente e riuscire a dire basta.

Gemello ha poi aggiunto:

Ho bisogno di te ma non ho bisogno di te: è questo il senso di ‘Un pezzo di universo’, uno sguardo al passato per ricordare una relazione contorta, troppo per essere vissuta serenamente, ma che allo stesso tempo ha lasciato un segno. Insieme a Coez e Gemitaiz, artisti che stimo sia a livello professionale che personale, abbiamo dato vita al brano partendo dal ritornello scritto da Neffa, un grandissimo regalo per me.