18app: disponibili i 500 euro dal 5 marzo (ma ci sono problemi tecnici)

di Alberto Muraro

Ottime notizie per tutti i 2001! A partire dallo scorso 5 marzo sono aperte le iscrizioni a 18app, che come saprete permette di accedere ai 500 euro di bonuc cultura per i 18 enni.

L’iniziativa promossa da Matteo Renzi e in vigore dal 2016 permette infatti ai neo maggiorenni di spendere una discreta cifra in attività culturalii. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, fra biglietti per il cinema, per concerti, o ancora libri, musei, monumenti eccetera.

Va detto, in ogni caso, che agli studenti quest’anno non è andata benissimo. Sono stati in molti, infatti, a segnalare dei problemi tecnici. E, in men che non si dica, l’hashtag #18app è schizzato fra i trending topic più utilizzati in Italia.

Ecco alcuni dei tweet relativi ai disservizi tecnici di 18app del 5 marzo!

Al centro del problema tecnico, a quanto pare, ci sarebbe dunque il malfunzionameno dello SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Il proprio SPID, vi ricordiamo, va richiesto a partire dal giorno del 18° compleanno.

Molti utenti, inoltre, sono stati reindirizzati alla home page una volta provato a caricare i 500 euro nel loro “portafoglio online”.

Se avete ancora problemi qui sotto trovate i contatti dell’assistenza tecnica!

18app

Come registrarsi e ricevere il bonus cultura con 18app

Potranno registrarsi sul sito www.18app.italia.it per richiederlo i ragazzi residenti nel territorio nazionale che hanno compiuto 18 anni nel 2019. L’accesso sulla piattaforma dedicata avviene tramite l’accesso con SPID.  Le registrazioni per i nati nel 2001 saranno aperte fino al 31 agosto 2020, mentre la scadenza per spendere il bonus è fissata al 28 febbraio 2021.

Per quest’anno, vi ricordiamo, sono disponibili anche nuovi prodotti rispetto agli anni passati. Con 18app i nati nel 2001 potranno infatti acquistare anche prodotti dell’editoria audiovisiva.