Federico di Napoli: tutto quello che c’è da sapere sul cantante di Hangover!

di Alberto Muraro

Quest’oggi su Ginger Generation vi parliamo di Federico di Napoli, un giovane e promettente artista campano che il 27 novembre pubblica il nuovo singolo Hangover.

Clicca qui per comprare Hangover!

Il pezzo, dall’irresistibile sapore r&b all’italiana, è un brano che parla di e che ricorda, da lontano, le atmosfere dei migliori pezzi di artisti come Bruno Mars. Un approccio internazionale fresco ed originale quello di Federico, che punta a diventare uno degli artisti più interessanti della scena italiana contemporanea.

Chi è Federico di Napoli: ecco la sua biografia e tutte le curosità sull’artista!

Federico Di Napoli, classe 1994, nato ad Aversa. Si innamora ed avvicina alla musica sin da piccolo mostrando una naturale propensione al canto. Dai 9 ai 12 anni partecipa come attore e cantante ai musical e spettacoli teatrali scolastici, catalizzando sin da subito l’attenzione degli addetti ai lavori.

federico di napoli

A 14 anni inizia a studiare canto e pianoforte ed a scrivere le sue prime canzoni, partecipando e vincendo numerosi concorsi locali e nazionali. Nel 2015, dopo aver partecipato a numerosi casting e talent, parte in tournée italiana con lo spettacolo teatrale amatoriale “Don Peppe Diana, per non dimenticare. Il musical” vincendo numerosi concorsi e rassegne teatrali nazionali. Fonda, sempre nel 2015, la band comico-musicale “Radio Rocket” con la quale vanta numerose serate live in locali e club campani in circa 2 anni e la partecipazione, nel 2019 e 2020, al programma televisivo Made in Sud su Rai 2. Qui ha l’occasione di dividere il palco con rinomati professionisti dello spettacolo partenopeo e non solo.

Attiva subito la prova gratis di Amazon Music Unlimited e ascolta la musica di Federico! Clicca qui!

 

Affiancato da un team di fiducia, i “Woodigans”, inizia, nei primi mesi del 2017, un progetto solista. Un progetto con il quale riceve consensi e attestati di stima da importantissimi artisti, musicisti e DJs del panorama musicale italiano. Il 30 novembre 2017 pubblica Macigno, primo singolo ufficiale. Nel 2018 inizia un lungo percorso di scrittura, studio e crescita. Riesce a vincere un concorso online condotto da Fiorello in collaborazione con Radio Deejay ed il 7 settembre, dopo aver aperto numerosi concerti del rinomato artista campano Ivan Granatino, pubblica il suo secondo singolo ufficiale, intitolato “You Drive Me Crazy”, brano scritto con il suo produttore/manager Stefano Chello e prodotto da uno dei più importanti producer italiani (Max D’Ambra).

federico di napoli

Continua il percorso artistico pubblicando, nel 2019, altri 4 singoli (Da Mezzanotte In Poi, Viandanti Persi, Un Amore Di Città e Ad Ogni Passo) con numeri e riscontri sempre maggiori e sempre più positivi. Nell’estate del 2019 riesce ad aprire il concerto di Anna Tatangelo e, grazie al positivo feedback ottenuto con il suo ultimo singolo, riesce ad esibirsi sul palco del Capodanno di Napoli 2020.

Da ottobre 2019 inizia un corso privato di musica Soul/RnB con il vocal coach e cantautore romano Ainé. Da Gennaio 2020 inizia un importante percorso di cambiamento e ricerca con l’intenzione di cambiare pelle e sorprendere con le canzoni future, mischiando la sua anima Pop alle sue influenze Black/RnB. Le sue influenze musicali, sostiene, sono prettamente collegate alla musica Soul, Pop ed RnB. Fra i suoi punti di riferimento troviamo  Michael Jackson, Stevie Wonder, Bruno Mars, Brian McKnight e Alex Baroni.

Hangover, come da lui sottolineato, rappresenta al 100% la sua maturità artistica!

 

 

Hangover di Federico di Napoli: ecco di cosa parla la canzone!

Federico, raccontaci un po’ qualche curiosità sul tuo singolo Hangover!

La canzone racconta un amore velato di malinconia e speranza. Hangover potrebbe essere o diventare la storia di tutti noi. Bisogna rialzarsi e correre verso il sogno. Senza fermarsi. Senza aspettare!

 

Qui sotto trovate audio e testo della canzone Hangover!

 

e libera il traffico
fino al centro di te
che non trovo mai posto
neanche sul marciapiede

c’è un cretino che suona
sembra proprio il tuo ex
ma che c0glione è

e la notte addormento
i pensieri e lo stress
con due dita di Vodka
e un bicchiere di te

se c’è una fila scavalco
ma che faccia di cazz*
mi viene in foto con te

Io che non credo più ai miracoli
ho sempre creduto in te
L’umore di cristallo fra i coriandoli

Se sto con te
il paradiso sa di cenere
rosa d’argento tra le tenebre
una domenica a casa
passata in hangover

sai cos’è
è un viaggio scritto
tra le nuvole
prestarsi il cuore
senza logiche
come cedere al vento
in un giorno di sole

ginger

e stasera fai presto
che passo da te
ci dividiamo le ansie
sotto le coperte

mettiamo un film che fa schifo
col finale a sorpresa
come me e te

io che non credo più ai miracoli
Ho sempre creduto in te
L’umore di cristallo fra i coriandoli

Se sto con te
il paradiso sa di cenere
rosa d’argento tra le tenebre
una domenica a casa
passata in hangover

sai cos’è
è un viaggio scritto
tra le nuvole
prestarsi il cuore
senza logiche
come cedere al vento
in un giorno di sole

Siamo due opposti che non si cercano
Perennemente Fatti ad ansia e panico
Siamo nelle storie che non pubblico
Siamo Pino che urla nello stereo
Ti ho riconosciuta incastro del mio angolo
Se non scendi mi attacco al tuo citofono
Sono qui sotto che canto e no, non smetterò

ginger

Se sto con te
il paradiso sa di cenere
rosa d’argento tra le tenebre
una domenica a casa
passata in hangover

sai cos’è
è un viaggio scritto
tra le nuvole
prestarsi il cuore
senza logiche
come cedere al vento
in un giorno di sole