Advertisement Advertisement

Ariana Grande criticata su Twitter: “Noi donne abbiamo il diritto di esprimerci”

Ariana Grande criticata su Twitter: “Noi donne abbiamo il diritto di esprimerci”

Ariana Grande ha raccontato ieri sul suo profilo Twitter, un episodio spiacevole che le è capitato con un fan mentre si trovava in compagnia del fidanzato Mac Miller. La cantante di Dangerous Woman ha scritto un lungo post in difesa delle donne e di se stessa, dicendo in sintesi che nessuna persona può trattarci come oggetti o farci sentire inferiori.

Leggi anche: Ariana Grande difende le donne: “Non fatevi trattare come oggetti”

Ari ha pubblicato il post per raccontare la sua storia e far notare come queste cose possono succedere a chiunque e che parlarne è la soluzione migliore. Quello che l’ex stellina di Nickelodeon non si aspettava è che il suo commento fosse preso di assalto dalle critiche, di commenti poco piacevoli. La cantante però non le ha mandate giù e ha subito commentato su Twitter: “Leggere post del tipo ‘ma tu con i tuoi video e la tua musica proponi un atteggiamento spinto’ per favore basta, passate al prossimo tweet. Essere sexy in un video, non è un invito a essere irrispettosi nei nostri confronti. Così come indossare una gonna non significa che meritiamo di essere assaltate”.

Ariana ha poi continuato: “E’ una scelta di noi donne! Nostro il corpo, i vestiti, la musica, la nostra personalità… sexy, ammiccante e divertente. Non è un invito a provarci. Così dicendo fate passare il messaggio che se ci vestiamo in un certo modo ci meritiamo certe squallide parole o peggio ma non è così! Abbiamo il nostro diritto di esprimerci!”

Non possiamo che essere più che d’accordo con le parole di Ariana, che ha centrato il punto su quello che oggi molte ragazze e giovani donne subiscono.

Cosa ne pensate delle parole di Ariana Grande?