C’era qualcosa di verde nel cielo che piano piano è andato a sfumare, molto grand e nettissimo“”: così il rapper Fedez ha commentato ieri sera, 30 maggio, lo spettacolo (anche un po’ inquietante) che si è trovato di fronte mentre si trovava con gli occhi rivolti verso la volta celeste sopra di lui. Secondo molti si è trattato di un meteorite, ma in realtà, ad essere più precisi, in questo caso si può parlare al massimo di meteora o ancora con maggior precisione, di un bolide.

Tutto è successo intorno alle ore 23.10: all’improvviso, decine di persone si sono fiondate sui social per testimonare ciò che avevano visto, un evento astronomico che ha dell’incredibile e che ha portato molti a fantasticare su un’invasione aliena o a scenari in stile Armageddon: all’improvviso, una palla di fuoco verde ha squarciato il cielo, sparendo nel nulla con un grandissimo boato che ha fatto tremare le finestre di diverse case d’Italia.

Le segnalazioni riguardanti il bolide del 30 maggio sono arrivate da gran parte del centro Nord, da Milano alla Liguria passando per Modena, Padova e perfino ad alcune zone della Toscana, come Firenze ed Arezzo. Purtroppo, almeno per ora, nessuno è riuscito a dimostrare il fenomeno tramite scatti fotografici attendibili, le foto apparse sul web di cui GingerGeneration.it vi ha parlato IN QUESTA OCCASIONE sono infatti risultati dei fake.

Nel frattempo, su Youtube è apparso un video collage nel quale possiamo vedere la reazione al bolide pubblicata da Fedez e dello Youtuber Amedeo Preziosi su Instagram Stories.

E voi l’avete visto il “meteorite” del 30 maggio?