A pochissime ore dal rilascio, almeno negli Stati Uniti, di Reputation, Taylor Swift ha presentato una nuova canzone. Sicuramente la più bella tratta dal suo nuovo disco (almeno secondo me!). Si tratta di una performance intima ed acustica del brano New Year’s Day al pianoforte.

Leggi qui tutti i testi e le traduzioni della canzoni di Reputation!

L’esibizione è stata registrata nella casa di Rhode Island della cantante durante una delle sue secret sessions. Mentre canta, infatti, la vediamo circondata da alcuni dei suoi fan, che sono già riusciti ad imparare la canzone.

Il video è andato in onda durante una puntata dell’ultima stagione di Scandal in esclusiva per la ABC.

Guarda la performance di Taylor Swift di New Year’s Day:

New Year’s Day è il brano che chiude le 15 canzoni di Reputation ed è l’unica vera e pura ballata del disco. Nella canzone è ambientata la mattina dopo Capodanno e riflette sul fatto che vorrebbe rimanere a pulire con il suo ragazzo per sempre.

Leggi qui l’analisi completa del testo di New Year’s Day.

Testo di New Year’s Day di Taylor Swift:

[Verse 1]

There’s glitter on the floor after the party
Girls carrying their shoes down in the lobby
Candle wax and Polaroids on the hardwood floor
You and me from the night before, but

[Chorus]

Don’t read the last page
But I stay when you’re lost, and I’m scared
And you’re turning away
I want your midnights
But I’ll be cleaning up bottles with you on New Year’s Day

[Verse 2]

You squeeze my hand three times in the back of the taxi
I can tell that it’s gonna be a long road
I’ll be there if you’re the toast of the town, babe
Or if you strike out and you’re crawling home

[Chorus]

Don’t read the last page
But I stay when it’s hard, or it’s wrong
Or we’re making mistakes
I want your midnights
But I’ll be cleaning up bottles with you on New Year’s Day

[Post-Chorus]

Hold on to the memories, they will hold on to you
Hold on to the memories, they will hold on to you
Hold on to the memories, they will hold on to you
And I will hold on to you

[Bridge]

Please don’t ever become a stranger
Whose laugh I could recognize anywhere
Please don’t ever become a stranger
Whose laugh I could recognize anywhere

[Verse 3]

There’s glitter on the floor after the party
Girls carrying their shoes down in the lobby
Candle wax and Polaroids on the hardwood floor
You and me forevermore

[Chorus]

Don’t read the last page
But I stay when it’s hard, or it’s wrong
Or we’re making mistakes
I want your midnights
But I’ll be cleaning up bottles with you on New Year’s Day

[Post-Chorus]

Hold on to the memories, they will hold on to you
Hold on to the memories, they will hold on to you
Hold on to the memories, they will hold on to you
And I will hold on to you

[Outro]

Please don’t ever become a stranger
Whose laugh I could recognize anywhere
Please don’t ever become a stranger
Whose laugh I could recognize anywhere

Traduzione di New Year’s Day di Taylor Swift

ci sono brillantini sul pavimento dopo la festa
le ragazze portano in mano le loro scarpe all’ingresso
c’è cera di candele e polaroid sul pavimento di legno
io e te dalla notte prima ma

non leggere l’ultima pagina
ma io sto dove sei perso, e sono spaventata
e tu stai girando le spalle
io voglio le tue mezzanotti
ma io finirò bottiglie insieme a te a Capodanno

tu mi stringi la mano tre volte nei sedili posteriori del taxi
ti posso dire che sarà una lunga strada
sarò li se sei l’idolo della città, tesoro
o se ti sei distrutto e stai strisciando verso casa

non leggere l’ultima pagina
ma io starò finchè è difficile o è sbagliato
o se facciamo errori
voglio le tue mezzanotti
ma io finirò bottiglie con te a Capodanno

aggrappati ai ricordi, si aggraperanno a te
aggrappati ai ricordi, si aggraperanno a te
aggrappati ai ricordi, si aggraperanno a te
e io mi aggrapperò a te

per favore non diventare mai uno sconosciuto
le cui risate io non possa riconoscere da nessuna parte
per favore non diventare mai uno sconosciuto
le cui risate io non possa riconoscere da nessuna parte

ci sono brillantini sul pavimento dopo la festa
le ragazze portano in mano le loro scarpe all’ingresso
c’è cera di candele e polaroid sul pavimento di legno
io e te per sempre

non leggere l’ultima pagina
ma io starò finchè è difficile o è sbagliato
o se facciamo errori
voglio le tue mezzanotti
ma io finirò bottiglie con te a Capodanno

aggrappati ai ricordi, si aggraperanno a te
aggrappati ai ricordi, si aggraperanno a te
aggrappati ai ricordi, si aggraperanno a te
e io mi aggrapperò a te

per favore non diventare mai uno sconosciuto
le cui risate io non possa riconoscere da nessuna parte
per favore non diventare mai uno sconosciuto
le cui risate io non possa riconoscere da nessuna parte