web stats tools

Patente B: come imparare a guidare e superare l'esame

Nello scorso articolo ci eravamo lasciate alle prese con l’esame di teoria… passato? Brave! Allora è arrivato il momento delle guide in autoscuola.
 
Per legge esse durano mezzora e il costo varia in base alla scuola guida; per farvi un esempio, io acquistavo tesserini da cinque guide di mezz’ora l’una a 75 Euro.
Solitamente tutte, al momento dell’iscrizione, domandiamo all’istruttore la stessa cosa: “Quante guide devo fare prima dell’esame?”. In realtà il numero di guide varia molto da persona a persona, in base altuo livello di partenza, alla tua sicurezza o insicurezza al volante, alla tua capacità di mettere subito in pratica i consigli dell’istruttore e, perché no, anche alla sua bravura nel metterti a tuo agio. Insomma, di guide, se sei già brava al volante, te ne potrebbero bastare anche cinque (e sono indispensabili, perché l’esame richiede una precisione nella guida che non avremo mai guidando per conto nostro), ma il più delle volte potrebbero anche salire a quindici o anche venti. Ciò che ti consigliamo è di non prendere appuntamento con l’istruttore in giorni troppo distanti tra loro, l’ideale sarebbe fare tre guide per settimana, in modo da non perdere l’esercizio.

Prove con papà: si o no?
Per quanto riguarda l’esercitarsi con altre macchine, per esempio quella di papà con lui al tuo fianco (perché ricorda che hai ancora solo il foglio rosa!), dipende molto da persona a persona e soprattutto dalla differenza che c’è tra l’auto della scuola guida e la “tua”: maggiore sarà, maggiore è la probabilità che esercitarti anche a casa autonomamente faccia più danni che benefici.

 
Capito tutto? Bene, allora prendi appuntamento e… si parte! Innanzitutto stai tranquilla perché l’istruttore è lì apposta per insegnarti a guidare e conosce perfettamente gli errori che potresti commettere, non sei certo più imbranata degli altri suoi allievi anche se a volte, da ciò che dice, potrebbe sembrarlo! E poi non ti farà di certo guidare subito in centro, ma partire da una zona più tranquilla dove non c’è il rischio di tamponare altre macchine o investire pedoni! Semplicemente, ascolta molto attentamente ciò che ti dice e rimani concentrata per poter applicare subito i suoi consigli: prima correggi gli errori meglio è e non rischi di commetterli per sempre!!!
 
METTERE IN MOTO
Prima di tutto schiaccia i pedali della frizione (piede sinistro) e del freno (piede destro), quindi togli il freno a mano e metti in folle la macchina. Accendila, metti in prima, lascia leggermente la frizione e sposta il piede destro dal freno all’acceleratore (senza schiacciare troppo!). Ora lascia lentamente il piede sinistro dalla frizione… sei partita! No? Non preoccuparti, perché all’inizio è un po’ difficile mettere in moto la macchina senza che si spenga subito, è questione di farci l’abitudine, soprattutto sui pedali.
 
GUIDARE
E ora che sai mettere in moto la macchina senza più farla spegnere? Leggi queste semplici indicazioni.
 
MARCE
Prima – per la partenza e le rotonde
Seconda – Velocità moderata, per svoltare
Terza – Velocità sostenuta (attenzione che va mantenuta, schiacciando l’acceleratore)
N. B. Stai attenta al rumore del motore per capire quando è necessario cambiare marcia!
 
PEDALI
Frizione – da schiacciare completamente in caso di forte frenata o mentre si cambia marcia; mai lasciarla troppo in fretta!
Freno – da schiacciare leggermente per frenare poco la macchina, come per esempio in discesa; completamente (ma non troppo bruscamente!) per fermare la macchina (assieme alla frizione in questo caso).
Acceleratore – Da schiacciare per aumentare la velocità, mai contemporaneamente alla frizione quando si cambia marcia.
 
ATTENZIONE:
·    Prima di mettere la freccia per svoltare a sinistra, guarda sempre nello specchietto per capire se qualcuno ti sta sorpassando ecc, non fare mai il contrario;
·    Prima di svoltare, prima metti la freccia e poi scala per rallentare, mai il contrario: gli altri autisti devono capire perché rallenti;
·    Stai attenta a non entrare in contromano in una strada, soprattutto passando sopra alla segnaletica dello stop: ti sembrerà un consiglio banale, ma invece questo è un errore molto più frequente di quanto tu possa immaginare, ed a rischio bocciatura;
·    Non staccare la mano dal volante per mettere la freccia: solo le dita;
·    Non guardare mai, nemmeno per pochi secondi, i pedali o la marcia o comunque l’interno della macchina: guarda sempre l’esterno per capire cosa succede e agire di conseguenza;
·    Ricordati di fermarti sempre alcuni secondi agli stop, mai farli “volanti”, anche se non vedi nessuna macchina intorno a te (potresti essere subito bocciata!); quando invece devi dare la precedenza è sufficiente rallentare;
·    Non mettere la freccia quando entri nelle rotonde: solo quella a destra quando esci;
·    Stai sempre molto attenta quando incontri strisce pedonali: se non fai passere i pedoni (ovviamente tranne quando hanno il semaforo rosso), l’esaminatore potrebbe subito bocciarti!
 
PARCHEGGIO
Accosta la macchina (segnalando con la freccia!) alla sinistra di un’altra (gli specchietti delle due auto devono essere paralleli), quindi spostati in retromarcia fino a quando il muso della tua macchina è a metà della portiera posteriore dell’altra. Gira tutto il volante verso destra e vai in retro fino a dove… devi capirlo tu con un po’ di esercizio! Quindi gira tutto il volante verso sinistra e sempre in retro sistema l’auto fin quando è parallela alla strada. Metti in prima, gira il volante a destra in modo che le ruote siano dritte e porta la macchina più avanti, lasciando la giusta distanza da quella davanti, completando così il parcheggio.
 
INVERSIONE DI MARCIA
Accosta l’auto (segnalando con la freccia) alla destra della strada, quindi, guadando bene che non passi nessuno, gira tutto il volante a sinistra e, in prima, portati fin dove possibile contro l’altro lato della strada. Quindi, molto velocemente, metti la retro, gira il volante verso destra e arretra fin dove necessario; metti in prima, gira un po’ il volante e sinistra e parti!
 
FERMARSI
Un trucco per ricordarsi la differenza tra fermata e sosta:
Fermata – frizione e freno
Sosta – frizione, freno e spegni
 
AFFRONTARE L’ESAME
Come dice una canzone… ci vuole calma e sangue freddo! Vedrai che l’esaminatore (seduto dietro di te, mentre l’istruttore sarà alla tua destra) non sarà poi così cattivo, ti metterà a tuo agio e sarà pronto a capire i tuoi errori dati dall’agitazione. L’importante, certo, è ascoltare bene tutto ciò che dice (anche se a volte magari non ti dice cosa fare con tanto anticipo, allora rimani pronta per qualsiasi sua decisione) e… con gentilezza ed educazione!!! Insomma, vedrai che l’esame ti sembrerà una semplice guida col tuo istruttore. E al termine… potrai subito firmare la tua patente!!!
 
Leggi anche: Patente B: i primi step per l’esame di teoria

29 Commenti

  1. Mary 21 gennaio 2011 at 15:46 - Reply

    Salve, ho letto il articolo e mi e sembrato interessante..
    Io ho superato il essame di teoria e fino adesso ho fatto 10 guide mi rimangono 4, ma ancora faccio degli errori, come spegnere la machina, non metto per bene la marcia, quindi sono un po giu, perche anche il mio instructore se scocia perche dice che io mi devvo concentrare di piu!! ed lui ha raggione..Ma a volte essagera, lo vedo innervosito uffs stressato, e se faccio un errore al girare a destra, me prende le braccia per farmi capire il movimento, o se devvo guardare mete il dito nella mia faccio daccendome girare lo sguardo a destra, io capisco che loro sono stresatti quando noi facciamo gli errori ma se dobbiamo imparare e giusto un po di pazienza, e darci una regolata, io comunque oggi mi sono arrabbiata con lui, perche dovevo mettere la marcia e ho errato, quindi mi ha preso la mano tutto incavolato e di mala maniera diciendome cosiii devvi fareee, cosiii, cioe voglio dire!!! mica sono la sorella!! io sto imparando, ma che cavolo!! comunque gli lo detto, guarda tu hau raggione, in quello che dici, e vero che non dovrei fare questi errori, ma purtroopo ancora non capisco bene, quindi per cortesia DATI UNA REGOLATA!! e quindi, lui mi ha detto, io mi arrabbio perque tu non ti concentri..
    Avete dei consigli, per le guide, per migliorare i miei errori,, e anche per farle capire a lui che non mi deve mettere l°ansia!!!!!!!
    Grazie

    • ele 1 settembre 2011 at 01:09 - Reply

      se guidi come scrivi capisco l istruttore….

  2. Mary 21 gennaio 2011 at 15:51 - Reply

    Comunque questa prossima settimana, pago per fare altre guide, perche ancora non sono pronta per fare il esame.. Avevo chiesto di fare le guide con un altro instructore, ma purtroppo anche lui ha da fare con altri ragazzi, uffaa……..

  3. BornToKill 23 gennaio 2011 at 11:53 - Reply

    Precisazione: in caso di forte frenata (Ad esempio per cercare di non investire un pedone) non è assolutamente vero che deve essere azionato anche il pedale della frizione!!!
    Così facendo si perde l’azione frenante del cosiddetto “freno motore” affidando la frenata ai soli freni, aumentando così lo spazio di frenatura anche di qualche metro! La frizione, per fermarsi, va azionata solo un attimo prima di fermarsi, per non far spegnere il motore.

  4. RUSU 20 febbraio 2011 at 00:23 - Reply

    VOLIO SAPERE TANTO

  5. thanya 23 febbraio 2011 at 21:07 - Reply

    ciao fino a ora ho fatto diverse guida con la scuola ,pero ora si avvicina il esame di guida e io non sono pronta perche ho tante errori quando si gira sia a destra o a sinistra e poi apartire dello stop o luce rosa, si me spegne il moptore della machina,sono un po avvelita perche non so come fare .perche non ce’lo nessuno che me puo insegnare fuori della scuola.comunque ci provvero .buona fortuna.

  6. khaty 23 febbraio 2011 at 21:18 - Reply

    buona fortuna a tutti.

  7. ba 10 marzo 2011 at 14:45 - Reply

    NON CI SONO SCORCIATOIE PER PRENDERE LA PATENTE MA CI SONO SCORCIATOIE SOLO SE LA PRENDIAMO.
    CONFUCIO

  8. Giulia 16 marzo 2011 at 13:17 - Reply

    io ho da poko iniziato a guidare il mio piccolo problema é essere nervosa, penso ke si debba essere tranquilli e attenti e tutto andrà x il meglio ( si spera!! ) :D buona fortuna a ttt

  9. Euchy 25 marzo 2011 at 15:35 - Reply

    CIAOOOOOOOO..IO HO GIÀ FATTO 7 GUIDE!!!!!!! MAN MANO CHE VADO AVANTI..SEMBRA CHE STIA PEGGIORANDO. QUANDO SONO IN MACCHINA L’ISTRUTTORE NON SONO PER NIENTE RILASSATA.
    FORSE MI DOVREI FAR DAR UNA MANO ANKE A CASA?!

  10. angy-jessica 31 marzo 2011 at 20:49 - Reply

    Ciao raga..io da poco ho superato l’esame di teoria..ed ho iniziato le guide da questo lunedi..prima di quel giorno non avevo mai toccato la macchina anche perchè mio padre è fissato che uno deve avere il foglio rosa per guidare..fesserie comunque..la prima guida è stata un disastro..perchè sterzavo di brutto e anche con il freno avevo problemi e ieri ho fatto la seconda guida ma dice l’istruttore che nel mio piccolo è andata bene..premessa che l’istruttore è giovane quindi ti mette al tuo agio ma io mi spavento lo stesso.se avete consigli please aiutatemi…mio padre mi ripete sempre SEI TROPPO SCARSA SEI TROPPO SCARSA..ho portato la macchina solo 2 volte per 30 minuti quindi..comunque raga aiutatemiiiiiiiiiii..spiegatemi come devo fare agli incroci….come frenare agli stop..devo premere la frizione prima di frenare???grazie raga mi farete un gran favore se rispondete..

  11. krista867 5 aprile 2011 at 12:48 - Reply

    Ragazzi, oggi ho fatto la seconda guida, sono molto emozionata. Abbastanza imbranata vedendo che l’istrutore e calmo tranquillo e io faccio degli errori, come non sento niente di quello che dice lui.. comunque ho capito che devo avere pazienza, stare calma e tutto andra’ bene.Grazie per glivostri consigli!

  12. carmin 5 aprile 2011 at 16:39 - Reply

    Ciao ragazzi, ho supperato l’esame di teoria, ho fatto gia 10 guiede, ma la prima volta mi sembravo nubulata , non capivo niente , quelo che me diceva l’istrutore , lui è troppo nervoso , mai ti dice va bene , questa volta , io sento che miglioro ,ma lui mai ti da una fortalezza , ogni volta che sulfura , e dice che non vado bene, mi da di piangere ,penso quante guide devo fare ancora , il soldi esce esce , mi arrepento di averme iscrita , penso di non farcela , aiutatemi per favore diammi un consiglio,grazie

  13. carmin 5 aprile 2011 at 16:42 - Reply

    La verita che sembra che lui fumase qualcosa , sempre ansioso , , appena finisce una guida sempre in fretta al bagno , lavoro nella snita , ma questo si mette qualcosa , non cè nesuno che vigile queste persone , come tratano alcune a suoi allievi

  14. alexandra 7 aprile 2011 at 12:32 - Reply

    Ciao, oggi sto male mi sento come non faccio niente bene! La lezione si finisce e mi sento piu stupida di prima.. che devo fare per mettermi nella testa quello che mi dice l’istrutore? Mi sento schiaciata dalla sua nervosita’..come posso riuscire diventare brava?!

  15. bimba 14 aprile 2011 at 11:26 - Reply

    ciao io sono un caso a parte è da 4 anni k vado a scuola guida, l ultima volta k ho fatto l esame di pratica sono andata a prendere la rotatoria contro mano!!! nn so più cosa devo fare, la difficoltà maggiore sta nelle marce me le dimentico

  16. ninfa 20 aprile 2011 at 17:29 - Reply

    ciao a tutti allora mi consolo leggendo i vostri commenti ho superato la teoria e lunedi ho iniziato le guide…… non avevo mai guidato prima d’ora, e vi giuro che mi è venuto il panico……….. non riesco a mettere le marce e vado in tilt uffffff come devo far ??? l’istruttore lo ascolto ma in quei momenti non ci capisco nulla devo pensare a troppe cose contemporaneamente e mi confondo ufffi

    • Alex 14 luglio 2011 at 21:17 - Reply

      un consiglio …. Vai in un piazzale GRANDE molto grande … con tuo padre o un conoscente che possa farti guidare ( 10 anni di patente) e fai pratica li poi fai le guide …

      la scuola guida serve SOLO a prendere soldi per impare a guidare ci vuole dell’altro !

  17. vali 1 maggio 2011 at 00:55 - Reply

    ciao ragazze! io ho inziato l’altro ieri le guide…finora ne ho fatte solamente due. devo dire che con l’istuttore non mi trovo male…anzi! bisogna avere tantissima calma e pazienza, quelle si!! bisogna stare tranquille e sapere che anche se la macchina si spegne in mezzo alla strada o andiamo nel pallone l’istruttore è lì accanto a noi pronto ad aiutarci… relax!!
    baci e in bocca al lupo :)

  18. simona 13 luglio 2011 at 14:21 - Reply

    ciao,secondo me non e facile a guidare..

  19. Alex 14 luglio 2011 at 21:15 - Reply

    “Prima di tutto schiaccia i pedali della frizione (piede sinistro) e del freno (piede destro), quindi togli il freno a mano e metti in folle la macchina.”

    Si vede che sei brava …. se premi la frizione accendi senza dover mettere in folle …. se no metti in folle ( senza premere nulla) e poi accendi…. impara a guidare POI dai i consigli ….

  20. valentina 23 luglio 2011 at 17:31 - Reply

    ciao a tutte! ho da pc passato l’esame di teoria..e ho iniziato a fare 2 guide così x provare..ehm ecco..sn state un disastro completo!…la 1° è andata così così..ero mlt agitata e nervosa..tnt ke l’istruttore poi ha cercato di rassicurarmi…poco prima di farle avevo già iniziato a guidare con mio padre..vi avverto da una parte fa bene ma dall’altra no!..infatt (ci esercitavamo nel garage di casa..quindi facevamo solo avanti e indietro)…mio padre mi aveva insegnato a fermarmi schicciando la frizione e poi il freno..bene..qnd l’ho fatto alla guida mi sn beccata una bella sgridata dall’istruttore -.-” …la 2° è stata peggio..x rendervi conto di qnt io sia imbranata..ho messo la freccia a sinistra (direzione giusta)..e stavo x girare a destra..ehm lascio a voi immaginare la reazione del mio istruttore..xò gridandomi nn mi facilita certo le cose…ora ho smesso..x poi ricominciare a settembre..ma ho davvero il terrore di salire la sopra..detesto la macchina dell’autoscuola è mlt diversa..e i pedali e la leva del cambio sn + molli rispetto alla nostra auto…poi trovo difficoltà nel girare la macchina xkè devo mettere le mani nelle posizioni giuste!…qlcn a qlke consiglio da darmi su cm girare bene?

  21. Gianluca 29 agosto 2012 at 08:36 - Reply

    Come si fa a insegnare la guida scrivendo di schiacciare completamente la frizione in caso di forte frenata.
    Mi raccomando a tutti di non seguire questa pericolosa regola. La frizione usatela solo per il cambio. Per frenare c’è il freno e usatelo insieme al motore. Grazie

  22. rox 12 marzo 2013 at 16:36 - Reply

    ma come si fa a capire??? ognuno dice la sua!!!! queste ragazze si confondono il triplo!!!! date dei consigli SOLO se siete davvero esperti!!! guidare è facile solo x chi lo fà da tempo!!! come del resto tutte le altre cose! PRATICA è la cosa migliore da fare!!! poi coraggio e calma. nessuno è nato sapendo già guidare! e tutti siamo in grado di farlo!!! non arrendetevi mai!!!

  23. Marcia Pereira 25 marzo 2013 at 16:24 - Reply

    Ciao! sto faccendo le scuola guida già fatto 20 guida+3 nella nova scuola io stavo facendo sempre lo stesso errori allora io ho smerso un può,perchè uni vota che io mi sbagliava lui mi urlava e questa cosa mi blocava, allora no riuciva a fare più nienti justo allora mi sento più tranquilla poi lei è calma e serena e jovem, è quando mi sbaglio mi corrige con serenità allora vorrei sapere quale consiglio mi dareste? perchè devo mi presentare per fare il esame con lui dovi io ero prima.
    Grazie mille!
    Marcia Pereira.

  24. nikol 14 maggio 2013 at 14:40 - Reply

    ciao a tutti !sono nikol una ragazza straniera ho preso la patente un anno fa,avevvo paura pensavo che non lo prendo mio marito ha detto vai provaci e ha havuto ragione.grazie a lui sono stata conosciuta nella scuola come la migliore e veramente stavo prima che sapevo tutto e tutti mi guardavano storto io straniera e so cosi bene tutto e loro nu .giustamente grazie pure al ragazzo instrutore che mi butava sempre avanti a dire le cose che sapevo e che mi domandava.infatti ho presso senza nessun errore tutto completo e a la guida mi ha messo moltto in dificolta che stavo agitata asai pero non ho combinato niente di male sono stata brava,poi figuriamoci quando dovevo firmare per prendere la patente non ci riuscivo firmare che stupida ,hahahah .adesso rido pero ci ho messo impegnio tantto e a la fine sono riuscita.e grazie adesso a questa scuola le pers-che hanno fatto insieme a me la scuola mi vedono per strada e dicono:quella sapeva tutto quando ha preso la patente stava la migliore e pure straniera.ragazzi forza fate la scuola e facile,facile ..un abbracio a tutti che prendono la patente e buona fortuna…

  25. Giorgia 23 maggio 2013 at 03:11 - Reply

    Io ho superato l’esame di teoria a marzo e da allora ho fatto 7 guide con l’unico istruttore della scuola guida!

    Mi sono trovata malissimo, un giorno mi diceva una cosa, un giorno un’altra e dopo 7 lezioni da 1 ora ancora mi si spegneva il motore della macchina ero molto amareggiata. Oltre a questo non ero per niente a mio agio, l’istruttore era spesso svogliato e annoiato e non mi correggeva minimamente gli errori ma era solo capace a farmi notare che sbagliavo, non mi ha mai fatto mettere la macchina in terza e non mi avrebbe mai e poi mai portato a fare le guide su strade extraurbane e sull’autostrada come invece è d’obbligo (parole sue), anche perchè ora è previsto dal programma ministeriale e se un esaminatore lo richiede può decidere di farci entrare in autostrada!
    Stanca di sentirmi presa in giro e da tutto questo ho cambiato scuola guida!
    Oggi ho fatto la mia prima guida con un altro istruttore, una persona gentilissima, paziente e molto simpatica che ha fatto di tutto per farmi sentire a mio agio. Ora non voglio dire ma la macchina non mi si è mai spenta, mi ha portato su strade trafficate, rotonde, incroci a non finire e tenevo benissimo la macchina rispetto alle guide precedenti. Quando sbagliavo mi spiegava il motivo e mi correggeva, sempre con tanta pazienza e gentilezza. Mi ha fatto andare anche in quarta e mi ha fatto scalare progressivamente le marce, cosa che non avevo mai avuto la possibilità di fare prima visto che il precedente istruttore incapace più della seconda non mi faceva inserire.

    Le autoscuole non sono tutte uguali! Ci sono i truffatori si, quelli che ti insegnano poco apposta così ripeti l’esame e magari vieni bocciato due volte così devi ripeterti tutto da capo ma ci sono altrettante scuole guida che sono molto professionali, con istruttori che sanno di essere li per insegnare a gente che non sa, e il loro obiettivo è portarti all’esame preparato perchè una bocciatura equivale ad una loro mancanza!.

    Il mio consiglio.. se non vi sentite a vostro agio con un istruttore chiedete di cambiarlo o cambiate scuola guida se non c’è questa possibilità. Io ho dovuto pagare 150 € di trasferimento ma non me ne sono pentita per niente… anzi!
    Se rimanevo con la vecchia autoscuola avrei solo continuato a buttare via i soldi!

  26. ale 10 ottobre 2013 at 07:03 - Reply

    Salve!! Il vostro articolo è molto interessante , solo che il mio istruttore ( sono alla 2 guida ) mi dice che mi stringo troppo a destra e che per non farlo devo fissare lontano e non le macchine che mi stanno ai lati U.U io non ci riesco!! E ogni volta mi mette le mani sul volante e mi fa “sbandare” cosa che non sopporto! Poi altro problema è che non so cambiare le marce in modo veloce ( beh sfiderei chiunque alla 2 guida ) e si arrabbia e dice che non ci siamo con le marce ( in un tratto di strada tipo di 200 metri mi ha fatto fare prima seconda terza seconda terza quarta terza seconda e poi prima o.o ma in modo così veloce che essendo la seconda guida ogni tanto ti scappa l’occhio sul cambio per cercarlo …) Senza contare tutte le volte che mi ha detto di essere più veloce -.- come posso fare a risolvere questi problemi in modo efficace ? Grazie :) (non mollo!) In bocca al lupo a tutti!!!

  27. MARI 30 gennaio 2014 at 08:51 - Reply

    io ho l’ esame a san Valentino… e ho una paura enorme.. non so ankora bene qnd cambiare le marcie e lo stacco della frizione..
    P.S. Quando l esaminatore dice ” appena puoi accosta” cosa si dv fare se nn trovi dove accostare??? posso andare avanti fino a quando???

Lascia un commento