Arianna Fontana, atleta italiana originaria di Sondrio, ha vinto la medaglia d’oro nello short track 500 m alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018! La giovane, classe 1990, si è portata a casa questo splendido risultato dopo una gara all’ultimo respiro. Il primo risultato importante, Arianna Fontana se l’era portato a casa a soli 15 anni, quando vinse a Torino 2006 la medaglia di bronzo con la staffetta.


La gara, come potete vedere qui sotto, è stata a dir poco pazzesca. Arianna si è guadagnata l’oro al fotofinish, grazie alla punta della lama davanti alla sudcoreana Choi Minjeong, che partiva alla corda e che ha, com’è giusto che sia, ricevuto un tifo folle da parte del pubblico.

La sorpresa, per la coreana, è arrivata subito dopo la fine della gara: i giudici hanno infatti deciso di squalificare la Minjeong, causa “impedimento”. Arianna hs così potuto dividere il podio con l’olandese Van Kerkhof e la canadese Boutin.

Con l’oro di Pyeongchang, Arianna aggiunte un’altra medaglia ad una cinquina già straordinaria. Finora, l’atleta si è guadagnata un argento e quattro bronzi. Nella stessa giornata, il nostro Federico Pellegrino si è guadagnato un magnifico argento nello sprint!

Ecco la biografia di Arianna come riportata dal sito del suo fan club ufficiale:

Arianna nasce e cresce a Berbenno di Valtellina (SO), iniziando a pattinare all’età di 4 anni sulle orme del fratello Alessandro presso la società sportiva Lanzada Ghiaccio.
Papà Renato e mamma Maria Luisa osservano l’amore e la passione che Arianna ha nei confronti di questo sport così poco considerato in Italia, accompagnandola costantemente agli allenamenti, che dalla Valmalenco si spostano qualche anno dopo a Bormio.

Tanti sacrifici, che iniziano a essere ripagati nel 2006, quando Arianna si affaccia sul palcoscenico internazionale, con l’argento ai campionati europei di Krynica Zdroj e la medaglia di bronzo conquistata alle Olimpiadi di Torino con le compagne di staffetta Marta Capurso, Mara e Katia Zini, Cecilia Maffei.
All’età di 15 anni e 314 giorni, Arianna diventa l’atleta italiana più giovane a vincere una medaglia ai Giochi Olimpici Invernali. Poche settimane dopo riceve dell’allora Presidente della Repubblica Ciampi il titolo di Cavaliere della Repubblica.
E’ la prima grande svolta della carriera di Arianna, che nel corso dei quattro anni successivi si afferma come elemento di punta della nazionale italiana di Short Track, con dei numeri impressionanti. 24 medaglie tra Coppa del Mondo, Mondiali ed Europei, impreziosite dalla conquista della corona europea nel 2008 e nel 2009.

 

Qui sotto trovate il video della premiazione di Arianna Fontana alle Olimpiadi Invernali 2018: siete contenti per il suo risultato?