Ghali è tornato, a 6 mesi di distanza dal suo debutto di Album, con un nuovo disco. Più o meno nuovo, ad essere precisi.

Il rapper tunisimo ma naturalizzato italiano pubblica quest’oggi, 24 novembre, Lunga Vita a Sto, una raccolta di tutti i singoli precedenti all’era Album disponibili fino a questo punto soltanto su Youtube.

Il disco, prodotto interamente dal fedele Charlie Charles, contiene al suo interno un totale di 12 brani, fra cui la già celebre Willy Willy, un pezzo interpretato anche in lingua araba.

In parallelo alla pubblicazione su Spotify di Lunga Vita a Sto, Ghali ha reso disponibile su Spotify anche tutti gli audio instrumental dei pezzi contenuti in Album, nel caso qualcuno di voi volesse cimentarsi in un karaoke sulle note di pezzi come Habibi, Come Milano o Lacrime.

Rimarranno invece molto delusi tutti i fan del rapper che si aspettavano la pubblicazione della stupenda canzone della pubblicità Vodafone, Shake remix, che a quanto pare rimarrà soltanto un jingle inedito, almeno per il momento.

Album, vi ricordiamo, è stato uno dei dischi rap di maggior successo degli ultmi 12 mesi. Forte della calorosa accoglienza dei singoli di lancio Ninna Nanna e Pizza Kebab, Ghali si è imposto nel panorama italiano come un’assoluta e straordinaria novità. Il cantante mescola nella sua musica rap, trap e influenze etniche che, da molti punti di vista, lo rendono una sorta di “Stromae italiano”.

Qui sotto trovate audio e testo di Vai tra di Ghali.

 

Testo
[Strofa 1] Canne, canne, canne, ti fumi le canne
Non superare queste linee gialle
Rilassa addominali, stringi quelle spalle
Conosco donne, frate’, con più palle
Zombie, zombie, zombie, vedo solo zombie
Ti metto all’ombra, frate’ non t’abbronzi
Vattene a fanculo, allarga gli orizzonti
La tua etichetta sta buttando i soldi
Buchi focaccia se Foh caccia rime così
Fotti con sta merda frate’ Haram Alik
Ho visto ma sempre sportivo Ribery
In zona gli egiziani scambian P per B
Mozzarella di bufala, cous cous di bufalo
Converto Buffalo, weed nel batuffolo
I frate qua sbuffano, si stufano di fare fila all’ Esselunga per dei sacchetti che-che puzzano

[Pre-Ritornello] Va va-va-va va-va va-vai tra
Va va-va-va va-va va-vai tra
Va va-va-va va-va va-vai tra
Se tutto va bene siam rovinati

[Ritornello] Crescono palme nel mio vicolo
Faccio un tiro e sembra il poligono
Io non credo a ciò che dicono (Cazzo mene!)
Questi sbraitano solo quando ci dividono (tra)
Vai tra
(Khoya)
Vai tra-ai-ai-ai-ai vai tra
Vai tra
(Se tutto va bene siam rovinati)

[Strofa 2] Coi babbi come te, zero faida
Preferisco i money alla faiga
Se cerco lavoro mi dicon: “Vai va”
Vedo già il futuro che mi baila
Ma come stai fra? Hai già mollato gli amici per qualche laida
Stai coi piedi a terra che sei babbo anche se c’hai i fans
Fatti di coca pacco e scendi al parco dai trans
Vengo da un quartiere in cui non hai chance
A stare in piazza fra c’hai la testa fotovoltaica
Dai bus, alle metro, ai tram, generazione Ayman
Ti ho fatto iPhone, iPod e iPad
Mi chiedi: “Come ti va?”
Sto con la mia comitiva
Per farne una bella giga, mi serve un’ altra cartina
La lecco tipo una…
La incollo a quella di prima
Tipo sopracciglia Frida
E la riempio frate di weeda
Oh god forgive us, coi fra: più follie di Pigalle
Tu non sei un nigga, fra tu sei Rachida
Ghali capo capo, flow spropositato
Ho un nemico immaginario
Perché il vero non è in grado

[Bridge] Vai tra, e il motto quando sei in stra-sbatti
Quando col culo a terra e ti rispondo t’attacchi
Quando poi torni a casa con i jeans a stappi
Se pensi a ieri sera vedi tutto a scatti, tra

[Pre-Ritornello] Vai tra
Vai tra
Se tutto va bene siam rovinati

[Ritornello] Crescono palme nel mio vicolo
Faccio un tiro e sembra il poligono
Io non credo a ciò che dicono (Cazzo mene!)
Questi sbraitano solo quando ci dividono (tra)
Vai tra
(Khoya)
Vai tra-ai-ai-ai-ai vai tra
Vai tra
(Se tutto va bene siam rovinati)

Che cosa ne pensate di questa canzone di Ghali?