Ghali è tornato, a 6 mesi di distanza dal suo debutto di Album, con un nuovo disco. Più o meno nuovo, ad essere precisi.

Il rapper tunisimo ma naturalizzato italiano pubblica quest’oggi, 24 novembre, Lunga Vita a Sto, una raccolta di tutti i singoli precedenti all’era Album disponibili fino a questo punto soltanto su Youtube.

Il disco, prodotto interamente dal fedele Charlie Charles, contiene al suo interno un totale di 12 brani, fra cui la già celebre Willy Willy, un pezzo interpretato anche in lingua araba.

In parallelo alla pubblicazione su Spotify di Lunga Vita a Sto, Ghali ha reso disponibile su Spotify anche tutti gli audio instrumental dei pezzi contenuti in Album, nel caso qualcuno di voi volesse cimentarsi in un karaoke sulle note di pezzi come Habibi, Come Milano o Lacrime.

Rimarranno invece molto delusi tutti i fan del rapper che si aspettavano la pubblicazione della stupenda canzone della pubblicità Vodafone, Shake remix, che a quanto pare rimarrà soltanto un jingle inedito, almeno per il momento.

Album, vi ricordiamo, è stato uno dei dischi rap di maggior successo degli ultmi 12 mesi. Forte della calorosa accoglienza dei singoli di lancio Ninna Nanna e Pizza Kebab, Ghali si è imposto nel panorama italiano come un’assoluta e straordinaria novità. Il cantante mescola nella sua musica rap, trap e influenze etniche che, da molti punti di vista, lo rendono una sorta di “Stromae italiano”.

Qui sotto trovate audio e testo di Marijuana di Ghali.

Testo

[Intro] Eh eh ehhh eehh eehhh
Ooohh ohh oohhh yee yeee
Eh eh ehhh eehh eehhh
Oohh ohh oohhh

[Hook] Marijuana (Tiene zombie i ragazzi della noche)
Marijuana (Tornano tardi tutti senza voce)
Marijuana (È un chilo e mezzo, fratè, ad occhio e croce)
Marijuana (Fumo con la testa in mezzo alle sue cosce)

[Verse 1] Siamo numeri uno, siamo unici
Undicimilaecentoundici
Intrappolati in casa diamo i numeri
Finchè il vicino chiama il 112
E due gli euro con cui entro
10 grammi con cui esco
90 gradi, fa un caldo pazzesco
Quattro mani fanno un Castello Sforzesco
Troppo flow, m’han trovato dentro al testo
No, sei uno zero fra, non vali manco mezzo
E in sette giorni e sette notti tutto questo
Otto gli anni che si è fatto tutti dentro al fresco papà (khoya)
Otto gli anni che si è fatto tutti al fresco papà (sahby)
Oh fra, guarda che sono lucido
Sono solo fatto, mica stupido
Se sbagli, paghi cifra cara subito
Che me ne sbatto, frate, è minimo comune multiplo
Oh fra, guarda che sono lucido
Sono solo fatto, mica stupido
Non dire: “Ho sbagliato, mo recupero”
No, hai sbagliato numero

[Hook] Marijuana (Tiene zombie i ragazzi della noche)
Marijuana (Tornano tardi tutti senza voce)
Marijuana (È un chilo e mezzo, fratè, ad occhio e croce)
Marijuana (Fumo con la testa in mezzo alle sue cosce)

[Verse 2] Non ho mai letto un libro
Però c’ho fatto un filtro
Libero come l’arbitrio
Fumo e perdo l’equilibrio
Forse ti da un po’ fastidio
Abbassa un po’ il finestrino
Fuma e poi chiedi il collirio
Lacrime di coccodrillo
Sta ganja spaventa e ti giri
Ti sudan le mani, mi chiedi due tiri
Vedi i draghi e vedi nigiri
Vedi Doraemon con il Napapijiri
Spingo forte: ayahuasca
Finchè dici: “Ahia, basta”
Non è che se c’è il sole non c’è tempesta
Non è che se ho i dread allora sono un rasta
Non è che senza il diploma non posso saperlo
Mamma, non è che se non lavoro non uso il cervello
Mi hanno tolto un padre, A.C.A.B. io non l’ho mai detto
Non è che dietro al grilletto c’è sempre un negretto
Esco con gli allievi del campetto
Divento l’Allevi del parchetto
Mamma da sta merda m’ha sempre protetto
La mia infanzia fu un ghetto, apri gli occhi, funghetto

[Outro] Marijuana
Marijuana
Marijuana
Marijuana

Che ne pensate di questa canzone di Ghali?