web stats tools

Fuorisalone: al di là del Salone del Mobile

Milano, come ogni anno, da il benvenuto alla fiera più cool e attesa del momento; l’appuntamento è  da sempre col Salone del Design. Un evento unico che mette all’opera e mobilita architetti e designer di tutto il mondo per rendere questa festa più colorata che mai. Il Salone del Mobile ha come tema l’esposizione di arredamento di interni ed esterni; si svolge presso la Fiera di Rho dal 13 al 19 aprile 2010.

Ma ciò che rende ancora più elettrizzante questi giorni è l’evento che accompagna il Salone del Mobile e che si snoda per tutte le vie della città di Milano, animando quartieri e negozi. E’ il tanto desiderato Fuori Salone 2010 che anche quest’anno vi aspetta ricco di sorprese e divertimenti.
Ogni angolo della città si accende d’arte e creatività, esponendo opere, sculture e oggetti da cui sarà difficile distogliere lo sguardo. Non perdetevi allora i posti più chic e curiosi del centro di Milano.

Alice nel paese del Design

Una mostra frizzante e fiabesca che tenta di evocare i luoghi fantastici e bizzarri che Alice si trova a vivere nel paese delle Meraviglie. L’obiettivo è pensare a orizzonti nuovi e traguardi significativi. L’esposizione, installata al Superstudio 13, vuole comunicare ai suoi visitatori che l’oggetto non è solo un pezzo d’arredamento ma piuttosto qualcosa capace di trasmettere emozioni e sensazioni di piacere a chi abita in una casa.

A suon di musica e cocktail

Duke, locale nel centro storico di Milano, partecipa al fuori salone con una mostra in onore di Vanity Fair. La serata di inaugurazione, mercoledì 14 aprile, è animata dal dj di Radio Montecarlo Marco Fullone e la special guest della serata è Neja, la cantante dance.

Apertura straordinaria anche per l’Officina 12 con appuntamenti lungo il corso di tutta la giornata. Giovedì 15 aprile si trasforma in una splendida location per un party imperdibile, un dj set affidato ai Supernova e dalle ore 00.00, ingresso gratuito.

Se siete nei pressi del Duomo non mancate di andare verso Piazza San Babila perchè la Diesel si da alla casa e con l’expertise di Moroso crea Dreamscape. Una collezione di tessuti d’arredo fresca, divertente e teen proprio come è nello stile del noto marchio. Per scoprire le novità della casa in anteprima, la sera del 15 aprile lo store di Piazza San Babila si colora di musiche e cocktail.

Appuntamento cultura

Non mancate all’Ogu Cafè che si trasformerà in una sorta di caffè letterario cotemporaneo per tutti coloro che amano confrontarsi e discutere su argomenti di design anche con gli altri appassionati ed esperti del settore. Inoltre, ci sarà la possibilità di vedere gli originali lavori realizzati da giovani videomaker. Altro appuntamento di cultura è alla Feltrinelli che offre Lefel, uno spazio dedicato al design contemporaneo. Due piani di utensili da cucina, lampade e gli oggetti venduti al MoMA di New York. A questi si aggiungono libri di gastronomia, cioccolatini, tè da tutto il mondo e i sali rosa, neri e rossi dell’Himalaya e delle Hawaii.

Luci in città

Un evento luminoso vi accenderà la giornata. Mario Nanni e Marcello Chiarenza, presentano le nuove opere nate dal dialogo sulla luce. La mostra,presente in zona Garibaldi, è incentrata sul riflesso della luce, sia in senso fisico che emozionale e si sviluppa con un percorso in penombra che intreccia le opere dei due artisti.
Altro appuntamento di luce riguarda la via più chic di Milano, via Montenapoleone si illumina con la magica luce di 150 lanterne completamente rivestite di lino.

Città degli Studi

Anche l’Università degli studi partecipa a questo scenografico progetto di colori, diventando un museo a cielo aperto. Lo spazio universitario ospita infatti la grande mostra laboratorio Think-Tank organizzata dalla rivista Interni. La Statale, rigorosamente vestita a tema,ospita spazi e progetti dedicati all’attenzione per l’ambiente e alla riflessione sulla condizione contemporanea.

Festa in Bicocca

Per concludere vi segnaliamo la festa che si terrà sabato 17 aprile nell’ampio spazio dell’ Hangar Bicocca, uno spazio d’arte contemporanea capace di contenere fino a 10mila persone. Una festa resa ancora più spettacolare dall’installazione permanente de I Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer. L’evento è aperto a tutti: designer, gente comune, e addetti ai lavori si mescoleranno durante il Closing Party di Esterni in una serata di musica, proiezioni video, installazioni, sperimentazioni artistiche e concerti da non perdere. Una serata da festeggiare tutti insieme.

Questi sono solo alcuni dei numerosi incontri d’arte che si tengono per le vie di Milano. Visitate il sito del Fuorisalone 2010 per scegliere il percorso più interessante e spettacolare da fare.

Lascia un commento