web stats tools

Efelidi e lentiggini: come nasconderle con il make up!

Efelidi e lentiggini: come nasconderle con il make up!

Alzi la mano chi da piccola odiava le piccole macchioline brune che apparivano sul viso soprattutto in estate, e che comunque per tutto l’anno rimanevano sempre lì, distinguendoci dalle altre bambine senza sapere di essere più uniche delle altre. Molto spesso si tende a confondere le efelidi con le lentiggini: le efelidi infatti hanno un color marrone chiaro, sono di forma irregolare e appaiono in alcune parti del viso maggiormente esposte alla luce del sole, come fronte, naso e zigomi. Altro non sono che eccessi di melanina, la stessa sostanza che ci permette di abbronzarci.

Efelidi vs lentiggini:

Al contrario delle lentiggini, le efelidi aumentano vertiginosamente con l’esposizione al sole e si possono ritrovare su tutte quelle persone che hanno i capelli rossi, o comunque una carnagione chiara e delicata. Se la metà delle persone che le ha ne va quasi fiera, considerandolo un tratto distintivo che le rende più rare di quanto si possa pensare, l’altra metà cerca tutte le soluzioni per nasconderle o quanto meno mitigarle.

Come neutralizzarle:

Se le efelidi sono un dettaglio del vostro viso che non gradite particolarmente, la soluzione è quella di utilizzare un fondotinta di tonalità giallo opaco, che contenga al suo interno un ottimo fattore di protezione in modo che la pelle resti protetta e che, nonostante l’esposizione al sole, si possa arginare l’apparizione di nuove efelidi. Un ottimo prodotto che svolge questa duplice funzione di fondotinta opaco e trattamento è la Tolaraine Teint di La Roche-Posay, un fondo compatto dotato una texture ultra sottile in crema che uniforma l’incarnato e minimizza le imperfezioni.

 

Autore: Silvia Raffa

Lascia un commento

*