Autore: Pino Daniele

Pino Daniele – Non Ho Paura Del Mostro

Ma che ho dimmi che ho una faccia da indiano e il passato un po’ più strano di chi disse tornerò m’aspiette o no? che ne saje ‘e chello c’amma fà’ pe’ nun ve sentì che ne saje ‘e chello c’amma fà’ pe’ nun ridere cchiù Ma che ho dimmi che ho un’estate un po’ più dura qualche figlio e la paura di chi non resiste più da Orte in giù che ne saje ‘e chello c’amma fà’ pe’ nun ve sentì che ne saje ‘e chello c’amma fà’ pe’ nun ridere cchiù ma che guarde a fà’ levete ‘a miezzo si nun me vuò purtà’ ma che guarde a fà’ i’ m’accuntento cu’ poco e niente… Ma che ho dimmi che ho parlo quasi sempre male di chi non sa quanto vale ma vedrai che smetterò ‘nce cride o no...

Read More

Pino Daniele – Putess Essere Allero

Va bene cominciamo che prima concludiamo e prima posso andare via non è per contestare, ma la storia di cui dovrei parlare e raccontare già da molto non è più la mia Dov’è che ci siamo già visti non ti inquadro eri anche tu coi sandinisti o facevi teatro Comunque procediamo lo so, ti sembro strano ma sono gli anni, il vino e la miopia che poi non è che beva molto e qualche volto ancora lo ricordo e non ingrasso non sono sordo e ho ancora molta, molta fantasia Bisogna essere ottimisti fino in fondo perché potrebbe essere domani la fine del mondo Quante lacrime mi dai ne dimostro di meno non avevo pianto mai prima di essere un uomo Anticamente ricordo di avere pensato che il mondo potesse comprendersi tutto in un solo momento e vivevo contento di averlo compreso ultimamente, piuttosto, considero tutta la vita un gelato, che viene leccato da tutte le lingue del mondo schifato, ma ancora goloso Bisogna essere ottimisti fino in fondo perché potrebbe essere domani la fine del mondo Quante lacrime mi dai ne dimostro di meno non avevo pianto mai prima di essere un uomo Va bene cominciamo che prima concludiamo e prima posso andare...

Read More

Pino Daniele – Viento – New Rec 2008

Viento scioscia stanotte trase pe’ sotta e fatte sentì’ viento viento viento nce resta pe’nce ‘ncazzà’ Viento trase dint’e piazze rump’e fenestre e nun te fermà’ Viento viento puorteme ‘e voci ‘ chi vo’...

Read More

Pino Daniele – Ce Sta Chi Ce Penza

Chi tene ‘o mare s’accorge ‘e tutto chello che succede po’ sta luntano e te fa’ senti comme coce chi tene ‘o mare ‘o ssaje porta ‘na croce. Chi tene ‘o mare cammina ca vocca salata chi tene ‘o mare ‘o sape ca è fesso e cuntento chi tene ‘o mare ‘o ssaje nun tene...

Read More

Pino Daniele – Io vivo fra le nuvole

Le cose che abbiamo in comune sono 4850 le conto da sempre, da quando mi hai detto “ma dai, pure tu sei degli anno ’60?” abbiamo due braccia, due mani due gambe, due piedi due orecchie ed un solo cervello soltanto lo sguardo non è proprio uguale perchè il mio è normale, ma il tuo è troppo bello Le cose che abbiamo in comune sono facilissime da individuare ci piace la musica ad alto volume, fin quanto lo stereo la può sopportare ci piace Daniele, Battisti, Lorenzo, le urla di Prince, i Police mettiamo un CD prima di addormentarci e al nostro risveglio deve essere lì perchè quando io dormo…… tu dormi quando io parlo…… tu parli quando io rido…… tu ridi quando io piango…… tu piangi quando io dormo…… tu dormi quando io parlo…… tu parli quando io rido…… tu ridi quando io piango…… tu ridi Le cose che abbiamo in comune sono così tante che quasi spaventa entrambi viviamo da più di vent’anni ed entrambi comunque, da meno di trenta ci piace mangiare, dormire, viaggiare, ballare sorridere e fare l’amore lo vedi, son tante le cose in comune che a farne un elenco ci voglio almeno tre ore…… ma…… Allora cos’è cosa ti serve ancora a me è bastato un’ora…… “Le cose che abbiamo in comune!”, ricordi, sei tu che prima l’hai detto dicevi “ma guarda, lo...

Read More

Speciale Maggie & Bianca

Maggie e Bianca - logo ginger

Video Recenti

Loading...